ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 8 gennaio 2012
ultima lettura martedì 11 agosto 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Te ne stai muto

di Arazedas. Letto 889 volte. Dallo scaffale Poesia

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0...

Te ne stai muto tra le nasse ad artigliare ricordi, lo sguardo perso in orizzonti severi che tu solo conosci, al di là del mare. Saluti avaro con un cenno lieve della mano rugosa, come a dire non ho tempo da perdere con i forestieri, se siete venuti a vedere il mare eccolo là, basta ascoltare. Poi, con gli occhi stretti come due scaglie d’ardesia, torni bambino a guardare lontano, ad aspettare.



Commenti

pubblicato il 10/12/2012 12.03.31
Diabolik, ha scritto: Incantevole quadro che rimanda ad un racconto più ampio. Un ricordo, una spiegazione, una premessa.... qualunque valenza possa avere, è di grande efficacia e potere evocativo. Arazedas, meriti tutto il mio plauso (ma non ti fermare ad un semplice accenno, non sprecare questo imput letterario). Se mi puoi ancora leggere, un saluto e la considerazione che il tuo profilo è uno dei pochi che cerchi di spiegare chi sia l'autore di ciò che si legge. Un gesto raro tra i "niente di particolare" e i "chettefrega?". Davvero notabile. Diablo

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: