ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 31 dicembre 2011
ultima lettura giovedì 24 settembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

gocce di veleno

di thereader. Letto 783 volte. Dallo scaffale Poesia

il cielo si rivelascaricando la sua rabbia,gocce di veleno cadonoassorbite dal terreno,seminano odio e disperazione;più fertili sono le anime t...

il cielo si rivela
scaricando la sua rabbia,
gocce di veleno cadono
assorbite dal terreno,
seminano odio e disperazione;
più fertili sono le anime tormentate
manipolate dalle radici,
scavano un solco profondo
nelle deboli menti;
cresce la rabbia assopita da tempo,
il male si ramifica
e i frutti,
nati già marci,
si staccano
cadono
e mai più si rialzano;
è la morte dell'anima.



Commenti

pubblicato il 31/12/2011 17.17.07
Arazedas, ha scritto: Una visione apocalittica, forse un presagio della rabbia della natura, forse solo una esplosione d'ira di un uomo solo... Versi crudi, direi violenti ed efficaci. Se mi permetti direi però che tutto rimane un po' troppo "vago". La chiusa, così netta e drammatica, non spiega il contesto o la ragione di tannta disperazione e rabbia. Ciao. Paolo.
pubblicato il 04/01/2012 13.43.07
tartaruga82, ha scritto: dolore, rabbia, inquietudine, la morte, fine prima di un nuovo inizio...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: