ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 23 novembre 2011
ultima lettura domenica 29 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

In cerca di stelle in una discoteca

di Lolu. Letto 443 volte. Dallo scaffale Poesia

Tanta allegria e fiumi di felicità Ma da dove viene l’euforia che permea la città? Tante trasgressioni tanti atteggiamenti Indossati da ragazzi sempre più spenti Ragazzi spinti dalla voglia di apparire Ragazzi incapaci..

Tanta allegria e fiumi di felicità

Ma da dove viene l’euforia che permea la città?

Tante trasgressioni tanti atteggiamenti

Indossati da ragazzi sempre più spenti

Ragazzi spinti dalla voglia di apparire

Ragazzi incapaci di riconoscere un bisogno

Ragazzi privati anche del più timido sogno

Ragazzi in cerca di stelle in una discoteca

Persi in virtuali messaggi in bacheca

Alla boarding school per costruirsi un futuro

Ingegnere, avvocato o attore come Boldi

In fin dei conti ci hanno insegnato che contano solo i soldi.

Abbandonati gli ideali lungo il percorso

Abbracciate troppe mode senza rimorso.

Per fortuna che siamo cresciuti in un mondo cosi solidale

Cresciuti con i Pokemon e il telegiornale.

Poi ci dicono anche che siamo venuti su male?

Mah.

Ragazzi in cerca di stelle in una discoteca

Persi in virtuali messaggi in bacheca.

Troppo amareggiati per ciò che non ci hanno insegnato

Proiettati verso un futuro che non abbiamo disegnato.

Sempre più attenti ai proprio diritti

Come stiamo spensierati sui nostri doveri.

Non c’è niente per cui disperarsi

C’è solo da muovere il culo e rialzarsi

Rispondere a chi ci bombarda di informazione

Che preferisco avere una mia idea e sembrar coglione

Chiarire che senza boarding school posso essere un uomo

Si può crescere ed imparare anche all’ombra del duomo

E anche se non prenderò un dieci e sarò stanco

Potrò dire che la crescità non passa dietro un banco

Basta impegnarsi per cambiare

Un futuro che non è da scontare.

Non siamo dei condannati

Forse andremmo anche ascoltati.

Ragazzi in cerca di stelle in una discoteca

Persi in virtuali messaggi in bacheca

Troppo amareggiati per ciò che non ci hanno insegnato

Proiettati verso un futuro che non abbiamo disegnato.

Non possiamo attendere inerti e assopiti

I nostri tempi sono già partiti.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: