ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 20 settembre 2011
ultima lettura venerdì 17 gennaio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

MYSTIC(STAGIONE 02,EPISODIO 02)-DISLOCAZIONE SPETTRALE

di telefilms93. Letto 931 volte. Dallo scaffale Fantascienza

Dopo aver passato la notte nella casa in cui è cresciuto,Ryan conferma a David che dovra restare a jacksonville per scovare il nascondiglio d...

Dopo aver passato la notte nella casa in cui è cresciuto,Ryan conferma a David che dovra restare a jacksonville per scovare il nascondiglio del discepolo incontrato la sera prima ed è in quel momento che David si sente in colpa per essersi tirato indietro dal suo dovere di guardiano e sopratutto dal dovere di fratello e così finalmente torna i sé e comunica a Ryan che presto andra da lui a jacksonville,ma l'unico suo pensiero adesso e spiegare ad Anna che lui ha deciso di raggiungere suo fratello.Ryan la sera prima aveva visto uno dei discepoli,ingnorando che i discepoli sopravissuti sono quattro e che loro in questo momento sono nascosti negli inferi,ma facciamo un passo indietro a quando il santuario esplose,jhonn rimase coinvolto,ma i discepoli sanno che non può essere stato eliminato,in realtà il potere di Ryan è stato talmente potente da aprire una dimensione sconosciuta che ha risucchiato jhonn è da quel momento i discepoli continuano ad aprire i quattro sigilli ovunque per riuscire a trovare la dimensione in cui si trova jhonn,ma nel frattempo liberano delle creature mistiche.Ryan cerca ancora di comprendere cosa siano i puntini rossi visti nella mappa,intanto David parla con Anna della sua decisione,ma lei anche se amareggiata e triste della notizia,lei lo lascia andare è David la rassicura dicendo che sarà solo per poco tempo finchè non avranno eliminato l'ultimo discepolo rimasto.Susan prescott seduta alla scrivania pensa ancora a Ryan,che aveva trovato le persone scomparse,ma la sua comparsa le sembra al quanto strana e così decide di indagare,intanto sulla mappa compaiono quattro puntini rossi sull'ospedale di jacksonville è Ryan corre a vedere.David va con Anna all'università per comunicare il suo trasferimento all'università di jacksonville è poi tornato a casa per preparare le sue valigie,intanto Ryan arrivato all'ospedale cerca di vedere se c'è un'altra creatura,ma all'improvviso si ferma a guardare un paziente in coma e poi nota una strana sagoma nera vicino ad egli che entra dentro di lui.Senza alcuna spiegazione e con dello stupore da parte dei medici Nigel walker esce dal coma inspiegabilmente,ma la stessa cosa accade ad altri due pazienti è Ryan decide di tenergli d'occhio,mentre susan cerca di intrufolarsi abusivamente nella casa di Ryan per scoprire qualcosa,nel frattempo David è gia in viaggio per jacksonville.Ryan torna a casa proprio mentre Susan si trova ancora dentro l'abitazione è così lei senza farsi scoprire esce dalla casa non scoprendo nulla sul suo conto,più tardi di sera Ryan si stende sul divano a guardare la tv,ma ad un tratto si sente osservato è fuori dalla finestra vede un uomo nel bel mezzo della strada è quando esce a chiederli che ci fa lì,lui risponde"tu mi hai ucciso Ryan gordon"e Ryan risponde"non è possibile io non ti conosco" è Nigel gli racconta di quando a belleville faceva l'infermiere è una notte l'aveva soccorso quando è stato ricoverato per la febbre alta è di quando quella sera l'aveva visto dalla finestra dell'ospedale mentre usava i suoi poteri,ma un giorno mentre andava dal generale nelson a dire tutto ciò che aveva visto venne investito da un'auto è poi trasferito all'ospedale di jacksonville in stato di coma(episodio 8 e 12),Ryan rimane senza parole dicendo"ma non può essere,noi avevamo cancellato la memoria a tutta la città è tu non sei di certo Nigel vero?" è Nigel risponde"colui che sto possedendo non era a belleville perciò ricorda tutto è quello che sto facendo ora si chiama dislocazione spettrale,ossia la mia anima prende il posto della sua e se non ritorna nel suo corpo lui morirà però adesso non voglio più lui ma tu",Ryan corre via visto che non può usare i suoi poteri contro un innocente,ma poi viene circondato da altre due persone anche loro possedute è lo spettro che sta dentro Nigel prende il corpo di Ryan.I tre spettri pero vogliono trovare un corpo anche per un quarto spettro ed a bussare alla porta ecco che arriva susan venuta per sapere d Ryan come aveva fatto a trovare le persone scomparse non sapendo pero che si trova davanti uno spettro,ma Ryan per un attimo torna in sé è bacia susan e poi le dice va via con un tono aggressivo e lei corre in auto spaventata e se ne va è questo infastidisce lo spettro.Ryan e i due spettri escono in cerca di un altro corpo,intanto David arriva in città e poi a casa sua,ma non trova suo fratello,pero il libro gli indica dove si trova è quando lo raggiunge,Ryan ovvero lo spettro cerca di tendergli una trappola per permettere al quarto spettro di prendere il suo corpo,ma Ryan riesce ancora una volta a riprendere possesso del suo corpo dicendo"stai attento si tratta di una dislocazione spettrale,vogliono possedere il tuo corpo,vai via ormai per me è troppo tardi",David si sente in pericolo ma allo stesso tempo in pena per suo fratello è il medaglione si illumina facendo uscire gli spettri dai corpi ed essi vengono rispediti nei quattro sigilli da cui sono usciti.Ryan è felice di rivedere suo fratello ed insieme chiamano un ambulanza per i tre corpi posseduti e poi vanno via,invece per quanto riguarda i discepoli,Ryan e David si rendono conto che ne sono quattro e non uno,pero la loro paura più grande è che anche jhonn sia sopravissuto,ma il mistero che rimbomba ora nella testa dei due fratelli è"come possono i discepoli aprire i sigilli se non possiedono un medaglione?",intanto susan torna a casa e rimane spaventata dal comportamento di Ryan.

CONTINUA NEL TERZO EPISODIO



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: