ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 17 luglio 2011
ultima lettura giovedì 25 aprile 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Faccio conoscere a Pandora i vari tipi di Torcia e il Bengala .

di Marcellot91. Letto 1002 volte. Dallo scaffale Fantasia

Io dissi a Pandora – adesso ti leggo che cosa ho trovato sulla torcia : La torcia è uno strumento usato per illuminare. Composta da funi ritorte o da un bastone con un ammasso di fibre avvolte ad un’estremità, impregnate di ma...

Io dissi a Pandora – adesso ti leggo che cosa ho trovato sulla torcia : La torcia è uno strumento usato per illuminare. Composta da funi ritorte o da un bastone con un ammasso di fibre avvolte ad un’estremità, impregnate di materiale infiammabile come resina, bitume o cera. Candela di grande dimensione utilizzata dai ministranti durante le processioni. Possono essere chiamate torce anche le grandi torri che gli impianti petrolchimici o le industrie che manipolano prodotti chimici possiedono frequentemente per l’invio di materiale che costituisce un pericolo immediato e viene sottoposto a combustione ad alta quota. Queste torce non hanno finalità di illuminazione ed, al contrario, è un effetto indesiderato. Dopo aver detto queste cose dissi a Pandora – hai capito e lei disse – si , Marcello . Poi dissi a Pandora – Pandora come torcia non esiste solo questa che ti ho detto , esistono anche altre torcie , come quella professionale , Pandora disse – che servono sempre a far vedere meglio , giusto . Io dissi a Pandora – si Pandora , ma oltre la torcia professionale , esiste il bengala , Pandora mi chiese – cos’ e il Bengala ? , io risposi è usate come razzo di segnalazione e come fuoco d’ artificio , poi ti spiegherò cosa sono i fuochi d’ artificio , Pandora , non ora ma più tardi e Pandora disse – va bene .


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: