ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 21 aprile 2011
ultima lettura domenica 1 marzo 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Primavera.

di elisa55. Letto 693 volte. Dallo scaffale Poesia

La polvere d'oroDi un raggio di sole,Picchietta impotenteIl verde angosciato, Sbocciato,Per caso, Sull'angolo del marciapiede.Macchine urlanti sfidan...

La polvere d'oro
Di un raggio di sole,
Picchietta impotente
Il verde angosciato,
Sbocciato,
Per caso,
Sull'angolo del marciapiede.
Macchine urlanti sfidano,
Sfiorandolo appena,
Quell'attimo di primavera.
Ma quello,
Piegando la testa
Resiste,
Tra il grigio asfaltato
Dei cumuli di indifferente
Andare e venire.


Commenti

pubblicato il 21/04/2011 13.43.15
cri52, ha scritto: ..bella! la natura che vince ogni cosa, come il miracolo dei papaveri che svettano imperterriti fra le rotaie dei treni.
pubblicato il 21/04/2011 17.03.47
tartaruga82, ha scritto: resiste e strappa un sorriso a chi indifferente non è, o a chi, per un attimo, interrompe la sua indifferenza....
pubblicato il 21/04/2011 17.44.34
ContessaBjorkSakamoto, ha scritto: Splendida...
pubblicato il 21/04/2011 21.36.26
ArielEich, ha scritto: Colta bene questa immagine di vita nella noncuranza della banalità quotidiana. Bello anche "l'occhio di bue" del raggio di sole di questo spunto diverso, colorato e vivo.
pubblicato il 22/04/2011 11.59.52
PaoloV, ha scritto: Bella quest'erba che si beffa dell'asfalto,come ad esprimere la forza nascosta della natura,che quando vuole,attraversa ogni barriera,come il riscatto dellimpulso vitale sulla nostra arroganza di "civiltà". Ciao Elisa,buona Pasqua!
pubblicato il 22/04/2011 12.23.36
elisa55, ha scritto: Grazie a tutti e un grande augurio di buona Pasqua.
pubblicato il 15/08/2011 15.34.16
ContessaBjorkSakamoto, ha scritto: Molto bella!!!

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: