ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 5.202 ewriters e abbiamo pubblicato 55.018 lavori, che sono stati letti 28.539.523 volte e commentati 46.319 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


Links


lavoro pubblicato mercoledì 23 marzo 2011
ultima lettura mercoledì 20 agosto 2014

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

La prima volta di Irene...prima parte..

di lunella53. Letto 3601 volte. Dallo scaffale Eros

Era in cima alla scala...terrorizzata aveva visto un piccolo ragno salirle lungo le cosce...i ragni..la sua fobia...Chiamò Irene,la sua amica Irene che venisse ad aiutarla,per favore,subito....era strana,Irene,la guardava sempre in un modo stran...

Era in cima alla scala...terrorizzata aveva visto un piccolo ragno salirle lungo le cosce...i ragni..la sua fobia...Chiamò Irene,la sua amica Irene che venisse ad aiutarla,per favore,subito....era strana,Irene,la guardava sempre in un modo strano,ma lei non ci aveva mai fatto caso piu' di tanto.Si avvicino'alla scaletta e con voce rassicurante,Irene le disse che la avrebbe aiutata,e cosi'facendo comiciò ad accarezzarle le cosce su ..su fino alle natiche,spostandole i calzoncini e cercando quel fortunato ragnetto,pensava, mentre saliva con la mano sempre piu'su.Non resistette alla tentazione di sfiorarle l'interno delle cosce...senti' i peli del pube che fuoriuscivano dallo slip...allargò meglio la<mano per accarezzarla tutta..alzò lo sguardo titubante e vide che lei era come ipnotizzata sulla scala...aveva istintivamente allargato le gambe:Irene prese coraggio e delicatamente spostò il calzoncino e poi lo slip insinuando un dito tra le labbra della vagina..era calda ..umida..il contatto le diede la scossa...la eccitò ancora di piu...cominciò a penetrarla delicatamente,mentre con l'altra mano sollevò il bordo della T-shirt accarezzandole un seno.Il capezzolo era duro..Irene si leccò un dito e cominciò a sfiorarlo ...un gemito sfuggi'dalle labbra di lei...si teneva al bordo della scala..i seni nudi..le cosce larghe..non aveva mai provato quei brividi .. la mano di Irene che la masturbava cosi' delicatamente...aveva voglia di qualcosa di piu'.E cosi quando Irene la prese per la <mano scese dalla scala...Si ritrovo distesa sul letto...Irene le stava togliendo i calzoncini..lo slip...la maglia e le aveva liberato i seni ...si era inginocchiata ai piedi del letto e guardava affascinata...


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: