ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 12 marzo 2011
ultima lettura martedì 20 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

I vecchi vestiti

di Schnier. Letto 951 volte. Dallo scaffale Poesia

Persino avessi cent'anniNon finirei di stupirmi del passar delle oreChe si cambiano le vestiCome anziane signore.E le stagioni e i minuti,le vitee g...

Persino avessi cent'anni
Non finirei di stupirmi del passar delle ore
Che si cambiano le vesti
Come anziane signore.
E le stagioni e i minuti,
le vite
e gli amori finiti
riposti in armadi
come i vecchi vestiti.
Che poi a volte ti chiedi
"Come ho potuto indossarli?"
Certi son lisi, fuori moda
o sgualciti.
Altri invece li guardi
e ne senti la voce
- vecchi cuori di stoffa -
Scrollarsi i ricordi
dal la polvere sopra.
Ma presto è già tardi
e hai ormai indosso una veste
così chiudi le ante,
e degli abiti vecchi
ignori le vane proteste.


Commenti

pubblicato il 12/03/2011 23.39.11
silvia, ha scritto: Bellissima, il tempo che scorre attraverso gli abiti che si scoloriscono, le ore volate via sono scandite dalla polvere. Come i vestiti i nostri pensieri, i nostri sogni e anche i nostri dolori, tutto ciò che è vecchio alla fine dobbiamo chiudergli le ante del nostro animo per andare avanti, sempre alla ricerca di un'illuminazione vera.
pubblicato il 16/03/2011 14.57.27
tartaruga82, ha scritto: quanti ricordi nei vecchi vestiti!

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: