ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 23 novembre 2010
ultima lettura giovedì 19 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Uomo

di ContessaBjorkSakamoto. Letto 500 volte. Dallo scaffale Poesia

Uomo, tremi?Un brivido e poiMi inchino a bere dalla tua fonteCon il tuo modo di vivere, di esistereIo mi perdoIo mi ritrovoMa sei così tumultuo...


Uomo, tremi?
Un brivido e poi
Mi inchino a bere dalla tua fonte
Con il tuo modo di vivere, di esistere
Io mi perdo
Io mi ritrovo

Ma sei così tumultuoso e grave...

Uomo
Soffierò dolcemente i tuoi pensieri
Facendo inchinare l'infinito al tuo cospetto
Addolcirò il tuo sguardo
Curerò le tue membra
In eterno le curerò
In eterno ti curerò...

Ma sei così tumultuoso e grave...

Uomo, tremi?
Ti donerò i miei occhi stanchi
E tu assaporerai l'amaro del mattino
La mia voglia di dormire in eterno
Ti farei ascoltare la voce del tuo cuore...

Ma sei così tumultuoso e grave.



Commenti

pubblicato il 24/11/2010 13.02.49
PaoloV, ha scritto: Un inchino Contessa! L'uomo trema quando le corde della sua anima sono suonate con una mano così lieve,ed il tumulto lo assale e lo sommerge come una coltre di silenziosa quiete. Molto bella
pubblicato il 13/12/2010 22.50.31
silvia, ha scritto: L'uomo che trema in preda al suo tumulto interiore, sembra una trasposizione della tragica realtà in cui si dibatte l'umanità

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: