ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 9 novembre 2010
ultima lettura giovedì 14 marzo 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

WAVELAND - CAPITOLO 4 - TRIDERION

di lexx. Letto 518 volte. Dallo scaffale Fantasia

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 st1\:*{behavior:url(#ieooui) } ...

TRIDERION

<img src="http://img301.imageshack.us/img301/7151/triderion.jpg" alt="" width="212" height="159" />

La milizia di Triderion aveva tirato un sospiro di sollievo.

Gli uomini inviati in aiuto al nord erano stati chiesti a Waveland quindi nessuno sarebbe partito per la guerra.

Allinterno delle mura costituite da filari di tridenti di rossa pietra corallo, i Mantelli bianchi festeggiavano linvio di Teyrion e Oromir ubriacandosi nelle locande della città mentre la gente proseguiva la propria vita cercando di non impicciarsi più di tanto in cose che non la riguardavano ma che soprattutto avrebbero potuto costare molto care ad orecchie indiscrete.

A Vaerion non piacevano gli impiccioni.

E quello che non piaceva al Re

Nemmeno ai Mantelli Bianchi era concesso sapere più di quanto il loro ruolo non consentisse anche se. linvio degli uomini di Waveland a nord guidati da Teyrion e Oromir, faceva ovviamente pensare a cosa il re stesse puntando; soprattutto perché pochi giorni dopo linvio dei cento, Aveiron, Maestro di Triderion si era imbarcato insieme ad altri uomini su una galea diretta nelle terre libere.

Vaerion non aveva nessuna intenzione di lasciarsi scappare unoccasione così ghiotta per portare a compimento il suo eterno tentativo di issare una bandiera di Triderion come unico vessillo a sventolare su Waveland.

Per questo ha inviato il Maestro delle Nebbie diceva qualcuno durante il rancio.

si dice che quelluomo sia in grado di scoprire qualsiasi cosa. Quei fottuti ribelli hanno i giorni contati.

Hibeirion, Generale dei Mantelli Bianchi attraversò il colonnato osservando attentamente i suoi uomini.

Lenorme piazzale interno alle mura della fortezza di Vaerion era stato messo a nuovo dopo la vittoria della Guerra per la Supremazia e al suo interno gli schieramenti di soldati divisi in falangi echeggiavano aritmicamente ad ogni movimento dando al luogo una sorta di imponenza dorata.

Le armature di squame rosse ricoprivano il loro corpo come una seconda pelle fatta eccezione per lavambraccio e gli stinchi coperti da ununica placca di metallo smaltato a forma di tridente.

Gli elmi alati erano bianchi come linterno conchiglie marine e alle spalle dei guerrieri armati di alabarde sventolava fiero il mantello col tridente dorato di Triderion.

Si trattava delle contingenze da spostare in presidio a Baygorund; quegli uomini sarebbero stati la sua guardia personale ora che da qualche mese era diventato Lord dellisola.

Prima di imbarcarsi per Waveland, Aveiron delle Nebbie aveva nominato personalmente un maestro per Bayground. Attraverso la cerimonia presieduta da Re Vaerion in persona, era stato eletto Kimeiron Maestro delle Ombre, un maestro in grado di inviare la sua ombra ovunque volesse mentre il suo corpo si trovava altrove.

Alcuni soldati ritenevano si trattasse di un modo per tenere sottocchio Hibeirion senza che lui se ne accorgesse ma sembrava che il generale se ne fosse accorto fin troppo bene poiché evitava Kimeiron come si fa con un cane malato di peste.

Del resto il legame che Hibeirion di Bayground aveva con Waveland era qualcosa di molto forte.

Prima di arruolarsi nellesercito di Triderion, lattuale Lord di Bayground era stato uno dei migliori amici di Teyrion e con lui era stato cresciuto da Oromir e Merilion sino al giuramento di Fedeltà a Verion il Luminoso.

Era un uomo inflessibile ma spesso i sentimenti giocano brutti scherzi anche a uomini di quella risma e a quanto pare il Re non si sentiva pronto a correre quel rischio.

Una guardia passò accanto al Lord di Bayground correndo a rotta di collo.

:- Tu!

Hibeirion di Bayground, cimiero alato in testa, fermò il gendarme col suono di una sola parola.

:- Dove corri?

La guardia riprese fiato asciugando il sudore sotto lelmetto.

:- Il re desidera sapere se ci sono novità da Waveland, Mylord

:- E ce ne sono?

Il volto di Hibeirion nascosto dallelmo non lasciò trasparire emozioni

:- No Mylord, nessuna nuova..

:- E allora non correre soldato... non correre

<img src="http://img816.imageshack.us/img816/2789/hibeirion.jpg" alt="" width="206" height="118" />



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: