ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 2 novembre 2010
ultima lettura venerdì 20 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

PENA

di lilant. Letto 531 volte. Dallo scaffale Poesia

Triste compagna del dolore é la notte, fenomeno custode di sentimenti geni ed ingenui, da quando luminosa madre del buio la luna sorride. Tu no...

Triste compagna del dolore
é la notte,
fenomeno custode
di sentimenti geni ed ingenui,
da quando luminosa madre del buio
la luna sorride.
Tu notte sfrutti il tuo mistero
per entrare tra i meandri
dell’insonne tormento,
che non aspetta te per aggredirmi,
ansioso di pietà
agisce spregiudicato
sul puro respiro del cuore.
Sarà infinito,
finché sarò il cammino di un dolce suono
che danza infante di virtù
tra le pareti del suo scrigno.
Triste e sola compagna della tua anima
sempre sarò, io.
Sono graditi commenti di qualunque tipo. Grazie.


Commenti

pubblicato il 03/11/2010 1.05.06
tartaruga82, ha scritto: quando la luna sorride la notte non è più triste, nè fa più paura.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: