ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 17 ottobre 2010
ultima lettura domenica 17 novembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

L'ultima notte

di azriel. Letto 711 volte. Dallo scaffale Poesia

"E nella quiete posso finalmente piangeredi fronte al cielo che sembra prender fuoco,mentre il tuo abbraccio parla senza direchiedendo inutilmente tempo al tempo.E tremi forte perchè non ti so spiegareche cosa ne sarà di noi dopo sta...

"E nella quiete posso finalmente piangere
di fronte al cielo che sembra prender fuoco,
mentre il tuo abbraccio parla senza dire
chiedendo inutilmente tempo al tempo.
E tremi forte perchè non ti so spiegare
che cosa ne sarà di noi dopo stanotte,
e fingo di non scorger lacrime di vetro
sfiorando il viso tuo con gli occhi chiusi.
Non posso fare a meno nel silenzio
di creder che il domani sarà nostro
e che sapremo ritrovarci in un istante
quando sarà un ricordo il lungo inverno.
E nella quiete sento il vento farsi musica."


Commenti

pubblicato il 18/10/2010 8.06.54
leti, ha scritto: Speranza,speranza...mai cedere alla mancanza di essa.
pubblicato il 18/10/2010 8.58.52
cri52, ha scritto: Piena di sentimento, delicatezza e forza insieme. Bella e basta!
pubblicato il 18/10/2010 11.41.33
tartaruga82, ha scritto: sono d'accordo con leti. molto intensa.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: