ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 16 ottobre 2010
ultima lettura giovedì 22 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il destino della pergamena

di LunaPiena. Letto 875 volte. Dallo scaffale Amore

gli urlò abbassandosi verso il finestrino aperto dal lato del passeggero. Il sorriso si dileguò dal suo viso e mentre cercava di convic...

gli urlò abbassandosi verso il finestrino aperto dal lato del passeggero.

Il sorriso si dileguò dal suo viso e mentre cercava di convicerla che non c'entrava niente in tutta questa storia, non potè fare a meno di notare la collana che portava al collo. Il ciondolo appeso raffigurava un piccolo drago, al posto dell'occhio v'era incastonato un piccolo rubino.Interruppe subito il discorso e mettendosi una mano al collo e tirando fuori dalla maglietta un ciondolo uguale al suo, glielo mostrò. Giulia rimase impietrita , Haru disse che quel drago faceva parte della sua famiglia da molti anni. Lei lo ascoltava trasalita mentre guardava il suo ciondolo, quando riportò lo sguardo nei suoi occhi a mandorla trascinanti come una calamita, disse:

Haru guardò il suo viso intristirsi e rispose:

Haru si domandò come mai lo possedeva lei che era nata in Italia dato che era un manufatto giapponese,ma gli spiegò che il nonno, di origini italiane, fu abbandonato e in seguito portata in giappone. Avrebbe dovuto essere venduto come schiavo ma una famiglia lo adottò.

Haru aprì la portiera e la invitò ad entrare dicendo:

<Sicuramente c'è una spiegazione. Il fatto che ci siamo incontrati, non sono sicuro di poterlo definire Destino.>



Commenti

pubblicato il 17/10/2010 1.27.10
fiordiloto, ha scritto: e sì...mi piace proprio il tuo stile! Brava!

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: