ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 8 settembre 2010
ultima lettura mercoledì 11 dicembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Tra Fango e Luce

di Raggiodisole. Letto 725 volte. Dallo scaffale Pensieri

Guardo in lontananza la mia sorgente, un tempo così gioiosa e cristallina,che ha smesso di stillare gocce di vita..mentre mi addentro in luoghi...

Guardo in lontananza la mia sorgente,

un tempo così gioiosa e cristallina,

che ha smesso di stillare gocce di vita..

mentre mi addentro in luoghi lontani, freddi e paludosi,

scivolando ad ogni difficoltà in questo fango che mi circonda...

...

E resto così... sconfitta,

senza armi per difendermi, intrappolata in questa pozza d'acqua torbida

Aspettando che la pioggia ripulisca e cancelli ogni traccia dei miei passi sbagliati...

...

Quando.. un lampo improvviso,

una luce meravigliosa, mi scuote, mi risveglia e mi risolleva,

Tu...

figura evanescente,

angelo argenteo apparso all'improvviso,

irradiando questo buio con la tua presenza,

e sorridendomi da lontano, mi tendi la mano,

ma io non posso, non posso avvicinarmi...

e tu, non avvicinarti, non farlo, non devi toccarmi,

stammi lontano..

Sei così candido che io contaminerei la tua purezza,

imbratterei le tue ali dalle lucenti piume

con la mia pelle sporca.

Quindi ora ti prego, và.. vola via,

non preoccuparti per me,

torna nel tuo paradiso,

lì c'è una Stella che ti aspetta

prenditi cura di lei,

è quello il tuo posto...



Commenti

pubblicato il 12/09/2010 14.26.11
iopenso, ha scritto: Come una lacrima di vento vorrei accarezzare il tuo viso e tornare a volare lontano... Come desìderi... Se fossi il tuo Angelo lo farei...ma dovresti prima uscire da quella pozzanghera !
pubblicato il 13/09/2010 16.21.32
Raggiodisole, ha scritto: Non è facile, ma ci proverò. Grazie!! ..resto in attesa di leggere nuovi tuoi scritti.. :)
pubblicato il 17/09/2010 22.18.25
iopenso, ha scritto: Non so chi tu sia e mi piacerebbe che fossi colei che ispirava i miei versi. Non so più sognare e ho ucciso la mia sorgente. Lei vuole che sia così ed io non voglio più lottare per fingere di essere felice. Il dolore che provo deve restare mio. Lei non sa che un raggio di sole potrebbe far sbocciare nuovi fiori nel nostro giardino. Io aspetto di capire...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: