ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 26 luglio 2010
ultima lettura venerdì 25 gennaio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

L'ascensore...

di sole. Letto 636 volte. Dallo scaffale Fantasia

Come al solito aveva fatto tardi,pensò Tommy,mentre si recava all'ascensore.Tra meno di mezz'ora la riunione sarebbe cominciata senza di lui,se non si fosse sbrigato!Schiacciò il dito sul sessantesimo piano del grattacielo e mentre le por...

Come al solito aveva fatto tardi,pensò Tommy,mentre si recava all'ascensore.Tra meno di mezz'ora la riunione sarebbe cominciata senza di lui,se non si fosse sbrigato!
Schiacciò il dito sul sessantesimo piano del grattacielo e mentre le porte si stavano chiudendo,una mano vi sbucò in mezzo all'improvviso,facendole riaprire.
"Mamma mia che bambola!" Esclamò Tommy tra sè,sistemandosi nervosamente la cravatta.In effetti non era niente male la ragazza:biona,slanciata,lunghe gambe che sbucavano da una vertiginosa minigonna e due occhi da gatta grigi da fare paura!
Nella testa di Tommy,mille pensieri prendevano forma su come attaccare bottone con la ragazza,quando lei gli disse:" Scusami tanto per la brusca intrusione,ma vado così di corsa...!" "Ma stai scherzando,per me è un vero piacere averti quì!" Ripose Tommy,che non stava aspettando altro,e iniziò piacevolmente a chicchierare con lei.All'improvviso però si fece buio e l'ascensore di scatto si arrestò,scaraventando la ragazza dritta fra le braccia di Tommy,che non sapeva se fosse un buon segno o l'inizio di una catastrofe!
La donna urlò e allora lui schiacciò il pulsante dell'allarme,cercando di rincuorarla,ma niente da fare era come se non ci fosse nessuno in quel palazzo!
Lei si strinse più stretta a lui,dicendogli che temeva il buio fin da bambina.I loro corpi erano così vicini da sentirne l'odore,nell'aria si percepiva una forte attrazione...Il richiamo dei sensi ebbe il sopravvento, l'amplesso fu inevitabile...
Due perfetti sconosciuti che fanno sesso in un ascensore,era il massimo del desiderio per tutti e due e la passione e la foga che ci misero sarebbe stata indimenticabile per il resto della loro vita....Dopo,rimasero per un pò in silenzio,ascoltando i loro respiri affannati e senza sapere cosa dire,quando ad un tratto le luci di colpo si riaccesero e l'ascensore riprese a salire." Che piano?" Le chiese Tommy,ricomponendosi al meglio."Ventesimo grazie!" Rispose lei imbarazzata...! 17-18-19-20,le porte si splancarono e mentre lei stava per uscire,si voltò verso Tommy e gli disse:"Scusa ancora per il disturbo!Ciao..!"
"Figurati,è stato un onor..."Non fece nemmeno in tempo a finire di risponderle,che le porte si richiusero e mentre la salita riprendeva,Tommy si rese conto che non le aveva nemmeno chiesto il suo nome....

sole



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: