ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 30 giugno 2010
ultima lettura giovedì 28 marzo 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Frau Shueler

di spitz. Letto 403 volte. Dallo scaffale Poesia

un piccolo acquarello dalla Foresta Nera ..

Chissà, Frau Shueler, se tutti questi santi riescono a riempire il vuoto di questa casa

tuo marito era una brava persona

del resto non lo divengono tutti da un ritratto seppiato?

e i tuoi quattro figli, dottori o maestri?

qualsiasi cosa pur di non rimanere anche loro invischiati nel fango di questa foresta

l’anima di 4 secoli forse, Frau Shueler, scalda questa enorme casa

il pane fatto in casa per il mercato del venerdi

o questo sole che non basta mai

io non lo so, Frau Shueler

se valga la pena

dico, avere il proprio nome

nel quadretto degli avi

oscura discendenza

vecchi abitanti di una terra

che dava da mangiare

mi riempio gli occhi del panorama

godo avidamente del silenzio

mi impiastriccio di marmellata di lamponi

mentre il falco domina incontrastato

sul mugghiare lontano

ma domani posso almeno illudermi

di cambiare parte e mestiere

di calpestare altre terre

e di godere del mio sacco in spalla

dei miei sandali impolverati

una scelta, Frau Shueler

nulla che abbia fatto può sopravvivermi

o andare in malora

eppure oggi ti invidio

a calcolare l’ora esatta per togliere il pane dal forno

in uno dei tuoi umidi giorni

pianificati, senza sorprese

invidio l’immantinenza

dei tuoi pietrificati ninnoli

e si, anche

lo devo ammettere

che indossi il tuo nome come se fosse importante



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: