ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 7 giugno 2010
ultima lettura lunedì 11 marzo 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

INFERNO : Aiuto dal cielo

di mirketo. Letto 501 volte. Dallo scaffale Fantasia

INFERNO: Un aiuto da lassù."Luca..Luca!"Disse Manuele."Luca svegliati!"continuò Marissa.Luca aprì gli occhi,v...

INFERNO: Un aiuto da lassù.

"Luca..Luca!"Disse Manuele.
"Luca svegliati!"continuò Marissa.
Luca aprì gli occhi,vide i suoi due amici e Matteo che erano accanto a lui.
"Che è successo?"Domandò confuso Luca.
"Hai salvato Marissa...ma il resto ce lo devi dire tu!"Rispose Matteo.
"Non ricordo bene...ma a quanto pare mi sono salvato. . :"disse Luca.
"Adesso sarà meglio andarcene!Se Caronte torna sono guai..."Disse Marissa che continuava a guardarsi attorno.
Davanti alla riva c'era un bosco,ci entrarono ed andarono sempre avanti finche davanti a loro non c'era una porta e attorno ad essa delle mura,quello era il confine del primo cerchio dell'inferno.
Una voce rimbombò nella loro mente:
"Salve ragazzi!Sono l'angelo che vi ha accolto nel paradiso,ho guardato la scena dall'alto e direi che di coraggio alcuni di voi c'è l'hanno e altri no,ma non faccio nomi!Con Caronte Luca è stato bravo ma avete solo iniziato questa sfida,se entrate nel primo cerchio dovrete avere qualche arma,non potete raggiungere il pozzo dei giganti senza armi,li potrebbero catturarvi facilmente!"
"e come possiamo fare?"Chiese Matteo alzando lo sguardo verso il cielo.
"Credo di potervi aiutare..."Disse L'angelo...
"Come?"Domandò Manuele.
"Vedete accanto a voi un cespuglio...li ci troverete qualcosa che vi potra aiutare..."Disse L'angelo.
"Armi?"
"Si"
"Quali?"
"Sarete voi a scegliere,prenderete l'arma più addatta a voi...Chi vuole essere il primo?"
"Io..."Rispose Manuele
Manuele si avvicinò al cespuglio e ci mise la mano,si lamentava per le spine finche non tirò fuori uno scudo,tipo quelli che usavano i Romani,molto pesante.
Poi ci provò Matteo,e quest'ultimo tirò fuori un ascia,molto affilata,un arma letale,forse la più forte...
Per terza provò Marissa e ci trovò un arma un po' diversa dalle prime due,aveva tirato fuori un arco.
"Molto bella quest'arma...la cosa che non sapete e che le freccie non finiscono mai...l'abbiamo trovata proprio dove siete voi... in quel bosco!,proceda Luca."Disse L'angelo
Luca era l'ultimo,ci mise la mano...lui riusci a prendere l'arma molto più lentamente degli altri tre,la prese e la tirò fuori,era una bella spada,affilatà e sul manico c'era tipo un cristallo,L'angelo disse:
"Era proprio quello che temevo...quest'arma l'abbiamo trovata durante una guerra tra inferno e paradiso,non sò di chi è...ma sò che ha dei poteri speciali...Ma questi dovrai scoprirli tu..."Disse L'angelo.
Perchè proprio a Luca,a chi apparteneva l'arma di Quest'ultimo,e di Marissa?Che cosa li attendeva oltre quella porta?Troppe domande che rimbombavano nei pensieri ma una in particolare li turbava...C'è l'avrebbero mai fatta?




Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: