ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 1 giugno 2010
ultima lettura domenica 26 gennaio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

PARANORMAL PRESENCE Capitolo 14

di mirketo. Letto 641 volte. Dallo scaffale Horror

Capitolo 14Forse era un alluncinazione... forse lei veramente era diventata matta...ma allora perchè vedere proprio Nando Wimmer,qual'era la ve...

Capitolo 14



Forse era un alluncinazione... forse lei veramente era diventata matta...ma allora perchè vedere proprio Nando Wimmer,qual'era la verita,nessuno poteva saperlo,neanche lei,per ora...
Dario si svegliò da un lungo sonno e appena Dlorinda lo vide muoversi posò il libro sul comodino per non crearli altre preoccupazioni,dopo la morte di Marco lui era sconvolto ma la sua felicità stava ricrescendo dopo aver passato una notte BOLLENTE con Dlorinda,lui disse tutto assonato "Ehi,come stai amore" "Sto bene... e tu?" "Sarà difficile dimenticarsi di questa storia...ma sento che con te riusciremo a superarla." Si alzarono e svegliarono Lorella e Gabriele,che,anche loro dormivano insieme...
Dopo il bacio nel bosco anche tra loro è scoppiata la passione,ed erano molto felici insieme ma non sapevano di certo che sarebbe finita tra poche ore.
Si diressero in cucina ,per L'amore che Dlorinda provava per Dario si dimenticò di tutto,anche che avevano sentito dei rumori al primo piano,l'amore alcune volte può fare questo,può far sognare,può far diventare felici,ma fà anche soffirire,purtroppo anche se l'amore è forte alla vista del cadavere di Marco ritornò la tristezza nei loro cuori.
Si erano diretti in cucina,li fecero colazione e per prima finii Lorella che dopo disse
"Vado a farmi una doccia...mi sento molto stanca."
Dlorinda aveva il libro nascosto tra le sue gambe e continuava a guardare la foto di Nando.
Dopo se ne era andato anche Dario,Dlorinda avvicinandosi a Gabriele li disse:
"Gabriele devo sapere una cosa...quando avevi detto di aver visto qualcosa nel fuoco cosa intendevi?"
"Niente Dlorinda,mi ero confuso"disse Gabriele in modo impaziente.
Dlorinda li mostrò la foto di Nando e,come in un interrogatorio,lo guardava fisso negli occhi,anche lei con uno sguardo impaziente disse:
"Hai visto lui vero?!anche io lo visto..."
"Si,ho visto quel volto...ma lui chi è?"
"Nando Wimmer".




Commenti

pubblicato il 02/06/2010 8.53.04
akire, ha scritto: Questa è più elegante di scrittura..bello come sempre il resto.
pubblicato il 02/06/2010 9.59.51
Marcellot91, ha scritto: molto bello cora racconto

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: