ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 12 dicembre 2009
ultima lettura lunedì 5 agosto 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

quel dicembre del '69

di Mario Vecchione . Letto 869 volte. Dallo scaffale Storia

e si credevala libertà riconquistatacorazza compatta senza crepema s'infiltròla pandemia stragistad'un gene di un maligno genioe fu l'es...

e si credeva
la libertà riconquistata
corazza compatta senza crepe
ma s'infiltrò
la pandemia stragista
d'un gene di un maligno genio
e fu l'esuberanza
barocca del terrore
e furono bronzi a ricordo
di anatomie contorte
e fu memoria avvilita
senza più giustizia
per l'errore
d'una vigilanza rilassata
lo sfregio ad una libertà
data per certa
quando la lotta non può
mai finire in soffitta
senza trasformarsi
in una misera sconfitta


Commenti

pubblicato il 12/12/2009 21.22.03
iosono, ha scritto: Possiamo, da ultimo, accettare di vivere in una nazione di serie B in cui 'certi' crimini non trovano mai un responsabile ? Ci possiamo sentire sicuri di vivere in una "democrazia " ? W l'Italia , l'Italia del 12 dicembre ..cantiamola anche noi , così come la cantò il grande De Gregori..

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: