ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 20 novembre 2009
ultima lettura martedì 19 febbraio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Centesimi di Sete..

di sabrina esposito. Letto 685 volte. Dallo scaffale Fantasia

Mi schiaffeggio e prendo a morsi la mia pelle.. Il sague a zampilli fuoriesce come schiavi in balia del maltempo.. Ho centesimi di sete ed odo il temporale.  I suoi rumori son talmente familiari per me che quasi mi compiaccio della mia sventura..&...

Mi schiaffeggio e prendo a morsi la mia pelle.. Il sague a zampilli fuoriesce come schiavi in balia del maltempo.. Ho centesimi di sete ed odo il temporale. I suoi rumori son talmente familiari per me che quasi mi compiaccio della mia sventura.. Son felice di essermi messa in discussione per dei cani(ni) puramente ipocriti ed alquanto amniotici.. Mi disseto col mio pur fluido rosso , affinchè il futuro sia più cristallino!....



Commenti

pubblicato il 20/11/2009 16.26.05
sothis85, ha scritto: dolce sabrina ....riconosco versi intensi di memoria.bacio ruben
pubblicato il 20/11/2009 16.27.54
anais, ha scritto: bellissima, ben scritta..sempre brava
pubblicato il 20/11/2009 18.58.31
fiordiloto, ha scritto: Come ti comprendo, dolce Sabrina... Sei grande! =)
pubblicato il 20/11/2009 19.12.10
sabrina esposito, ha scritto: amici miei e solo miei.. grazie mi sento così in qs periodo .. un bacino.. ;)
pubblicato il 24/11/2009 23.45.22
Manfred, ha scritto: anche tu non scherzi con l'uso delle parole: in un "autocannibalismo" che è via di resurrezione e purificazione tribale anzi ancestrale della propria essenza più intima.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: