ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 19 novembre 2009
ultima lettura domenica 10 novembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

A Sua immagine

di fiordiloto. Letto 2654 volte. Dallo scaffale Fiabe

Dapprima, c'era solo il pensiero.Piccoli, minuscoli brandelli d'intelletto tenuti insieme da chissà quale strano, oscuro obiettivo. Confluiva...

Dapprima, c'era solo il pensiero.

Piccoli, minuscoli brandelli d'intelletto tenuti insieme da chissà quale strano, oscuro obiettivo. Confluivano da galassie lontane, riunendosi in un enigmatico e fantastico tutto. La...creatura, più sostanza che forma, si presentò a Dio con umiltà, per chiedere quale fosse il motivo del suo esistere. La sua missione, per così dire. Dio, che più di ogni altro ha occhio per la bellezza, guardò quell'insolito e luccicante ammasso di materia e vide in essa onde rifrangersi su lidi sconosciuti, gabbiani tracciare cerchi ed ellissi volando contro il vento impetuoso. Vide il sorriso di una madre mentre osservava il suo bambino che, dolce ed enigmatico, le sorrideva di rimando. Vide tanto altro, così tanto che ne rimase sorpreso e commosso.

"Cosa sono...queste immagini?", chiese al suo fidato consigliere, il Serafino Alexiel.

"Mio Signore, sono emozioni", rispose quello, con aria da saggio.

"Emozioni, eh?"

Sempre più curioso, Dio tese la mano e toccò quella strana materia. Era malleabile, ed estremamente piacevole al tatto. La sentì pulsare sotto le dita, e capì che quella pulsazione proveniva da un punto ben definito, all'interno di quel mare di particelle.

"Che bell'idea!", esclamò all'improvviso. "Prenderò questa materia e con essa darò forma ai miei figli. Saranno fatti di battiti ed emozioni, di istinti e pensiero. Non la trovi una gran bella pensata, Alexiel?"
Il Serafino sorrise, entusiasta del progetto.

Fu così che quell'ammasso di materia si lasciò plasmare, come voleva Dio, a sua immagine e somiglianza.
A lavoro terminato, Dio pose la sua creazione davanti ad uno specchio e quella si contemplò: non era più solo un miscuglio di particelle! Era ossa, carne, sangue, pensieri...ed era bello.

"Ora, padre", disse, sorpreso dal suono della sua stessa voce. "Ora devi darmi un nome"
"Perbacco, hai ragione!", disse Dio. "Vorrei mandarti sul pianeta Terra e incaricarti di popolarlo , ma non posso farlo senza prima sapere come chiamarti". Meditò a lungo, carezzandosi con le dita la barba bianca e lunga come un lenzuolo. "Ci sono!", disse. "Ti chiamerò Uomo"

L'Uomo sembrava soddisfatto del suo nuovo nome. Tuttavia guardò Dio con aria preoccupata. Poteva farlo, ora che conosceva le espressioni del viso.

"Cosa c'è, figlio mio?", domandò allora suo Padre benevolo.

"Vedi...Io qui con te sono felice e completo. Tuttavia non sono uguale a te, non del tutto. Posso sbagliare giudizio, posso essere indotto in errore. Senza te, laggiù, mi sentirò tremendamente smarrito"

"Può darsi, figliolo", rispose allora il Padre, con tanta tenerezza da far sbocciare interi campi di fiori tutt'intorno al suo trono. "Però puoi sempre imparare. Anche se sbagliassi, anche se ti sentissi smarrito, potrai sempre rivolgerti a me, quando e come più lo riterrai necessario"

"E tu mi risponderai?"

"Certamente. Spesso capiterà che avrai intorno a te troppo rumore per udire la mia voce. Se così fosse, fermati, e resta in ascolto. Capirai che io sarò ovunque, al tuo fianco. Sul bordo dell'acqua, nel tuo riflesso, e nella verità delle cose. Ti proteggerò, perchè ti amo, così come amo tutte le mie creature"

Quel pensiero piacque all'Uomo. Ci vide dentro una forza incredibile.
Così, pieno di fiducia, si diresse sulla Terra.



Commenti

pubblicato il 19/11/2009 21.14.35
sothis85, ha scritto: DAVVERO UNA TRASPOSIZIONE ORIGINALE DELLA CREAZIONE,SEMPRE INTENSA, COLMA DEL TUO AMORE PER LA VITA.GRAZIE.TI BACIO RUBEN
pubblicato il 19/11/2009 21.17.17
anais, ha scritto: meravigliosa fior! scritto magistrale.grazie sempre cara un bacio
pubblicato il 20/11/2009 0.09.29
cdevo, ha scritto: stupenda storia! Brava come sempre! Ciao
pubblicato il 20/11/2009 19.15.36
sabrina esposito, ha scritto: minuscoli brandelli di intelletto... è molto simile a come scrivo francy.. ;) emozione nel leggerti e nel leggere questa storia davvero pregievole.. complimenti!!!!!....

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: