ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 8 novembre 2009
ultima lettura venerdì 5 aprile 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Aria d'Europa..

di sabrina esposito. Letto 836 volte. Dallo scaffale Fantasia

In un calvario colmo di petali di rose blu, vigilo me stessa dagli artigli infangati della vita ed oltrepasso il giardino dell'inquietudine, presenza assillante della mia lercia vita costellata da rapaci indemoniati ma talmente arsi dal sol leggero del...

In un calvario colmo di petali di rose blu, vigilo me stessa dagli artigli infangati della vita ed oltrepasso il giardino dell'inquietudine, presenza assillante della mia lercia vita costellata da rapaci indemoniati ma talmente arsi dal sol leggero della viltà umana..


Commenti

pubblicato il 08/11/2009 15.59.24
sothis85, ha scritto: sempre profonda e immensa dolce Sabrina.Bacio Ruben
pubblicato il 08/11/2009 16.21.59
anais, ha scritto: stupenda cara sabry..brava
pubblicato il 08/11/2009 17.40.59
Moderato Monclichè, ha scritto: Molto intenso, saturo di immagini al punto da far desiderare dopo una prima lettura veloce un quasi insaziabile bisogno di continuità; bisogno saziato dopo la seconda lettura che conferisce al testo completezza e al lettore maturità contemplativa di tutte le parole e del loro sapiente ordinamento. Scusando i giri di parole, complimenti davvero, mi ritrovo molto nelle figure essenziali che utilizzi...a presto, monclichè
pubblicato il 10/11/2009 12.17.53
sabrina esposito, ha scritto: grazie ragazzi.. un bacio .. ;)
pubblicato il 10/11/2009 12.24.32
fiordiloto, ha scritto: La dolce Sabry viaggia ormai a vele spiegate. Bellissime immagini, e in alcune mi ritrovo. Davvero brava =) Un abbraccio
pubblicato il 10/11/2009 12.32.58
sabrina esposito, ha scritto: francy, mi capisci al volo te.. ;D

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: