ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 9 ottobre 2009
ultima lettura domenica 22 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Mi credi?

di DieselNoir88. Letto 600 volte. Dallo scaffale Poesia

Mi credi?No, non riesci a fare nulla.Pensavo che c'èrima il destino si è accanito.No, rimani distantee il mio animo si affligge.Ti desid...

Mi credi?
No, non riesci a fare nulla.
Pensavo che c'èri
ma il destino si è accanito.
No, rimani distante
e il mio animo si affligge.
Ti desidero,
e le emozioni si accavallano
mentre vorrei qualcosa di tuo.
E' troppo sperare?
La tua attenzione è qualcosa
di impossibile o immane?
Il cuore che si stringe,
come nel ricordo di quell'ospedale.
Amore mio, riesci a sentirmi?
Animi di gente svaniscono,
i volti attorno a questo tavolo
non significano nulla.
Nulla, eccetto una visione di inconsistenza.
Si, inconsistenza.
Non riesco a vedere cosa c'è al di là del tuo sorriso.
Oh, quella piazza!
Anche loro passeggiavano in via Savonarola
coperti di seta e circondati da pietre vecchie,
e la nostalgia riemerge mentre ti guardo e penso.
Ma è difficile capire le parole degli sguardi.

Mi saluti con due stupide parole,
rimetto la prima e la mia auto va via.


Commenti

pubblicato il 09/10/2009 10.32.42
sothis85, ha scritto: Il credere e non essere creduti, il dilemma della vita e dell'amore. in un contesto riflesivo dell'animo rapportato alle considerazioni di altri.Complimenti!ruben
pubblicato il 09/10/2009 11.14.57
DieselNoir88, ha scritto: Grazie come sempre per i tuoi commenti e per l'interessamento! :) Pier
pubblicato il 09/10/2009 14.34.51
fiordiloto, ha scritto: una poesia molto umana e riflessiva, che affronta il versi il difficile tema del credere e dell'essere creduti. Davvero molto molto apprezzata. bravissimo! =)

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: