ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 6 settembre 2009
ultima lettura domenica 10 marzo 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

afterworld ato 14

di Marcellot91. Letto 762 volte. Dallo scaffale Fantasia

dopo che ritornai a iccaminarmi verso il prossimo viaggio ,mentre procedevo lungo una strada lunga con i miei amici ,arrivai a una cittadina chiamata atlantis ,la citta era molto bella , c erano grandi negozi ,locali dove dormire e entrammo nell hotel ...

dopo che ritornai a iccaminarmi verso il prossimo viaggio ,mentre procedevo lungo una strada lunga con i miei amici ,arrivai a una cittadina chiamata atlantis ,la citta era molto bella , c erano grandi negozi ,locali dove dormire e entrammo nell hotel e prendemmo una stanza , pero non appena entrammo nelle nostre stanza tutti mi guradarono e dissero guardate quello e il leggendario camminatore russel shoemaker ,allora tutti mi chisero russel a che punto e alla sua scoperta perche la corrente se ne andata , allora io risposi a questa gente che in un posto c e ancora la tecnologia e poi nell universo c e un satellite di qualche stana compania che non so a cosa serve ,dopo entrammo nella nostra stanza ci ripossamo un po per il lungo viaggio e cosi poi annotai questa cosa nel mio diariom personale , pero mentre scrivevo pensavo cos era successo a janell e kizy ,dopo che usci a prendere un po d aria incontrai un giovane ragazzo di Clarck kent ,uno studioso che cercava di capire perche c era questa mancanza di correte da tanto tempo dopo che lo incontra mi presentai e gli dissi tutto quello che avevo scoperto e cercammo di scoprire insieme perche c era stato ,dopo un po di tempo lui mi disse che era stato colpa di una bomba a impulsi magnetici o qualcos altra macchina ,dopo lo salutai e ritornai nel mio cammino con la mia squadra


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: