ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 28 agosto 2009
ultima lettura domenica 11 agosto 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

A ME STESSA - Embody It to Myself pt. 2008

di FoReigns. Letto 1063 volte. Dallo scaffale Teatro

TERZA SCENA_ ESTERNO-INTERNO_ Capannone e Set del Film, Un Corridoio sopraelevato sporto sul Set, Camerino della Truccatrice_ Verso le ore serali.(La...

TERZA SCENA_ ESTERNO-INTERNO_ Capannone e Set del Film, Un Corridoio sopraelevato sporto sul Set, Camerino della Truccatrice_ Verso le ore serali.


(La porta dell'uscita di sicurezza sbatte. Sono appena entrati il Direttore della Fotografia e la Regista. Lui cerca di portarla a sé, ma lei fa resistenza, e all'inizio sembra che vi sia una lite, alzano le braccia e si afferrano a vicenda, lei divincolandosi, ma poi si comprende che giocosamente cercano di avvicinarsi ancora più, non cedendo, presi dalla fatalità di quel loro desiderio pericoloso)

<img src="http://photos-f.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc1/hs181.snc1/6013_1147985813151_1032724626_30447133_7050074_a.jpg" alt="" /> by Biyang Hansen on October '07.

La Regista

-Così pensi di onorare la nostra amicizia, baciandomi e stringendoti a me? Se hai ancora la speranza che ti perdoni, lasciami, ti prego. Io, lo sai, ti amo e la mia incoerenza è il fatto che riesco ad amare te e amare nel contempo lui, e arrivo a tal punto da provare vergogna dei miei pensieri.

Direttore della Fotografia

-Hai ragione. Tu, credi sia importante avere un ritegno, nonostante ora ti manchi. Ma finché c'è passione, viviamola così, nella condizione di non posseder più, entrambi, la "signora onorabilità"!


La Regista

-Non è un caso, non credo sia stato un caso, che il nostro rapporto funzioni. Mi comprendi come nessun altro qui, e se potessi...

(gesti sommessi, iniziano a spogliarsi, lui togliendole la pelliccia e lei, aprendogli la camicia bianca che ha addosso, tastando inferiormente dallo scollo, madido di sudore)

<img src="http://lovenoir.files.wordpress.com/2007/10/bh_portrait04.jpg" alt="Portrait #4" />

Direttore della Fotografia

-Tornare indietro?.. Non dirlo. E' un momento speciale quando ci raccogliamo insieme ed è incredibile come tu inizi una frase e io poi ne intuisca il pensiero e riesca a continuarla come fosse una mia. Questo, io...

La Regista

-Sì Tu. Sarai(massaggiandolo, scivola con le proprie mani dietro al suo collo e la parte esposta e nuda della sua schiena) per sempre, quella persona di cui maggiormente mi fido...più di tutte le altre amicizie. Ma, benché tu abbia fatto cose straordinarie per me, io.. devo dirti di no! (confusa, cerca di spostarsi di più verso il muro, mentre lui ancora è abbracciato a lei) Rimetti in ordine la camicia, i calzoni, ti prego (vergognata, tenta di non distogliere lo sguardo) rivestiti.(lui capisce adesso, e si stacca da lei, mentre la Regista cerca, col freddo che le paralizza le braccia nude, di sollevare la pelliccia che è deposta a terra.)

Direttore della Fotografia

-(raccoglie la pelliccia della Regista, gliela porge, lei non lo guarda finché lui inizia ad esprimersi con queste parole) Hai ragione. (la sua mano e nel contempo, l'altra che tiene ancora la pelliccia assieme a quella della Regista, afferra le spalle sue, spingendole a sé, baciando la fronte) Perdonami, amica.

--------------------------------------------------------------------

associated links of Artist : http://lovenoir.wordpress.com/



Commenti

pubblicato il 28/08/2009 2.54.26
sothis85, ha scritto: Innanzitutto benvenuta sul sito.trovo molto interessante il tuo testo in un approccio cadenzato da momentie movimenti. Brava! Ruben
pubblicato il 28/08/2009 10.00.25
FoReigns, ha scritto: Ti ringrazio dell'accoglienza, Sothis, io questo sito già lo conoscevo, ho voluto ritornarci, ne sono stato entusiasta di vederne gli sviluppi e mi duole della situazione a tuttora, circa la sua chiusura. Come non possa ignorar i complimenti che fai al mio testo, mi devo per obbligo descriver correttamente, senza nominativi svianti: Sono un ragazzo.
pubblicato il 28/08/2009 11.28.03
sothis85, ha scritto: Apprezzo la tua sincerità e allora Benvenuto. vedrai il sito vivrà se si comprenderà che deve vivere la poesia e la rettitudine di tutti noi poeti
pubblicato il 28/08/2009 11.42.10
FoReigns, ha scritto: Di questo, pienamente, concordo. Dobbiamo cercare di rispettare questi nostri e altrui fragili universi, per non recluderci e inventar barriere d'assediare ... Un Augurio a questo Sito.
pubblicato il 28/08/2009 13.29.50
anais, ha scritto: benvenuto..un bel lavoro..

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: