ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 18 agosto 2009
ultima lettura domenica 15 marzo 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

DOTTORE!

di Violetta. Letto 863 volte. Dallo scaffale Umoristici

BuongiornoBuongiorno, come va?Dottore, dottore ho un problema...Dica, dica pure, scusi lei è..?Violetta Agorazein in Kios.Ah sì, compl...

Buongiorno

Buongiorno, come va?

Dottore, dottore ho un problema...

Dica, dica pure, scusi lei è..?

Violetta Agorazein in Kios.

Ah sì, complimenti per la lieta novella!

Grazie, comunque, tornando al problema...ho notato da qualche giorno alcuni disturbi di varia natura...

E quale area includono?

Linguaggio, socialità, capacità comunicative in generale...

In termini più semplici?

Guardi dottore: in parole povere, ho perso le parole.

Come?

Non so, non ho più voce.

Ma questo è un problema psichiatrico, non medico, vada da uno specialista.

Ma non avrebbe qualcosa da consigliarmi...? Anche a livello, così, amichevole?

Potrebbe provare a parlare del più e del meno, fare una cura di socializzazione maggiore, oppure uscire la sera con gli amici...

Mmmhhh...

Non è convinta?

mmm....h po paoe...n ieo ah i uhu..aa...

.........

signora, dica qualcosa, quanto fa due più due? Come si chiama?

.........

Infermiera, presto, una trasfusione rapida!

Ma cos'è dott. Sciarretti?

Sospetto laringite o forse disturbi al sistema del linguaggio; forza si sbrighi infermiera!

Subito....signora , signora...? Dica qualcosa, come si sente?

Signora Agorazein, come va?

Signora...?

........



Commenti

pubblicato il 18/08/2009 18.23.17
sothis85, ha scritto: Dolce Violetta è proprio questo che mi piace dei tuoi testi il sdrammatizzare le vicende e i sentimenti tristi.Brava veramente.Bacio Ruben
pubblicato il 18/08/2009 18.30.44
fiordiloto, ha scritto: vero, molto ben strutturato! Brava! =)

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: