ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 9 luglio 2009
ultima lettura martedì 21 gennaio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Come una lucertola.

di Ferdinando Giordano. Letto 868 volte. Dallo scaffale Poesia

La lucertola era ai piedi di un susino magro.Affamata ma pigra gustava un frutto maturoe sollevava il capo scrollandosi dalle formichee dalle ragion...

La lucertola era ai piedi di un susino magro.

Affamata ma pigra gustava un frutto maturo

e sollevava il capo scrollandosi dalle formiche

e dalle ragioni moleste di sopravvivenza.

*

Masticava lenta sole e frutta

fino al troppo non dell'uno ma dell'altra.

Indolente si lasciava seguire dai miei occhi

prima che questi cadessero in un dirupo d'ansia.

*

Pensavo al tuo ultimo messaggio

scritto a voce ferma sullo specchio:

*

- Io che vado altrove, non mi segue il tuo dolore

lo precedo, lo anticipo e mi acquieta.

Niente mi toglie a ciò che sono stata

nulla può l'uscita dalla tua vita se non perché vi sono entrata.

E avendo fatto più di quanto potevo osare

potrò da oggi osare più di quanto ho già fatto.

*

Tornando alla lucertola ormai scomparsa

che ti somigliava dal serpente in giù,

mi posi una domanda a cui non c'è risposta:

- Avrei dovuto darti molte più bacche amare

o togliere gli specchi su cui scrivevi

la tua immagine diversa di passione?



Commenti

pubblicato il 09/07/2009 17.44.00
Manfred, ha scritto: bellissima! il "dirupo d'ansia" ricorda il sogno di james stewart in "la donna che visse due volte" o meglio "vertigo"
pubblicato il 02/05/2010 11.22.18
cri52, ha scritto: *

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: