ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 6 giugno 2009
ultima lettura giovedì 18 aprile 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La musa della notte........

di sabrina esposito. Letto 725 volte. Dallo scaffale Fantasia

La musa della notte ondeggia ora nei flussi marini mediterranei e gode del placedo sentore di piacere nell' immenso blu, ove  le bollicine carezzano il suo corpo sinuoso, sensuale e voglioso di spostamenti esotici. Prende di seno il vil pensiero&n...

La musa della notte ondeggia ora nei flussi marini mediterranei e gode del placedo sentore di piacere nell' immenso blu, ove le bollicine carezzano il suo corpo sinuoso, sensuale e voglioso di spostamenti esotici. Prende di seno il vil pensiero e lo induce a polverizzarsi totalmente ma costui ancor eccitato da lei in una magia si trasforma in un corpo ellenico splendido, bronzato e voglioso della sua bocca passionale, della sua lingua coinvolgente e della sua mente fina. La musa è rapita dal corpo ellenico e si avvicina con una conchiglia nella mano. Il fremore dei due corpi è all'unisono, è globale, immenso. Entrambi stanno compiendo l'universo della passione e si odono resperi, il piacere.. E la conchiglia si illumina.............


Commenti

pubblicato il 06/06/2009 0.28.10
fiordiloto, ha scritto: Rimango incantata, dolce Sabrina, dalla bellezza delel tue parole! Un abbraccio!!!! =)
pubblicato il 06/06/2009 8.18.52
marisan, ha scritto: Come canto antico, il mistero di un antico scritto, sensazione di un viaggio eterno di passione.Un abbraccio
pubblicato il 06/06/2009 9.24.00
sothis85, ha scritto: Veramente bella in un viaggio mediatico d amore e di passione. Brava.Bacio Ruben
pubblicato il 06/06/2009 11.26.07
anais, ha scritto: è meravigliosa...!
pubblicato il 06/06/2009 14.00.31
sabrina esposito, ha scritto: è dedicata a voi ragazi... ;D 1 abbraccio §abry...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: