ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 5 giugno 2009
ultima lettura lunedì 9 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Movimenti irreali

di sothis85. Letto 771 volte. Dallo scaffale Amore

Ho visto il mare nel cassetto!muoversi in un movimento staticodi maree e tempeste,la luna , privata dai raggi,annegata in fondo al pozzo....in una vo...

Ho visto il mare nel cassetto!

muoversi in un movimento statico

di maree e tempeste,

la luna , privata dai raggi,

annegata in fondo al pozzo....

in una voragine di nulla....

che rimandava nel vuoto soltanto

striature d'argento.

Ho notato un tramonto sbiadito...

perdersi in colori magenta....

come un panno colorato stinto

dopo essere stato lavato con candeggina

in una tinozza.

L'anima si colora di sfumature di sangue....

in una distesa abnorme di sentimenti

in chiaroscuro.

Ho visto il tempo sospeso inseguire attimi

intercalati a ritroso da dimensione nascoste...

frammezzato da rintocchi di campane atone...

in eco e risonanze di memorie perdute.



Commenti

pubblicato il 05/06/2009 17.18.05
anais, ha scritto: immensa poesia..come sempre..
pubblicato il 05/06/2009 17.18.47
seethlans, ha scritto: Trovo questi versi immensi! Bravo Ruben.Manfredi
pubblicato il 05/06/2009 17.27.58
sothis85, ha scritto: Grazie dolce anais e grazie a te Manfredi amico! Ruben
pubblicato il 05/06/2009 17.47.40
fiordiloto, ha scritto: Il mare in un cassetto? Mi vengono i brividi già dal primo verso!=) Sei unico! Bacio grande!
pubblicato il 05/06/2009 18.22.44
ilmionulla, ha scritto: Il mare! Così immenso per chi non lo conosce. Io sono tra questi, ma questi versi l'hanno raccontato in maniera colorita e simpatica. Come ho scritto che non ti piace la tua poesia, così ora per quel che vale ho avuto piacere nel leggere qualcosa di apprezzabile, che solletica la fantasia visiva. E attacco piuttosto originale!
pubblicato il 05/06/2009 19.26.07
sothis85, ha scritto: Grazie francy..un bacio .Ruben..Sono lieto ilmionulla per le tue parole.Ciao Ruben
pubblicato il 05/06/2009 19.32.42
SalCast, ha scritto: Ciao Ruben, mi congratulo per la tua fervida poetica creatività ed ispirazione, ma solo per le prime due riga dico: il punto esclamativo non va bene, ci voleva una virgola, ma se lo vuoi dopo l'esclamativo si inizia maiuscolo. il mare non potrà mai essere statico, perché l'idea stessa del mare da' per associazione mentale movimento, la staticità equivale all'immobilità. Fai attenzione, le piccole cose fanno diventare grandi. Un caro saluto, Sal...
pubblicato il 05/06/2009 19.49.08
sothis85, ha scritto: Ciao Sal ...intanto mi sei mancato.Ti ringrazio per le precisazoioni nella scrittura.hai ragione fratello provvedero subito...sai ogni tanto sono distratto.Riguardo il mare e' volutamente statico perche nonostante la sua potenza naturale e poetica...mostra la propria impotenza a dare memoria ad un anima alla deriva.Un abbraccio e cerca di postare piu spesso Ciao Ruben
pubblicato il 05/06/2009 20.50.31
SalCast, ha scritto: Il mare non può essere statico, non lo è mai stato, non lo è e non lo sarà per nostra fortuna. Con tanta creatività proprio il mare mi devi immobilizzare?
pubblicato il 05/06/2009 21.35.13
sothis85, ha scritto: SAl ascolta io sono nato a due passi dal mare conosco questa grande essenza. ma il mare di questa poesia e ll mare metaforico del mio animo in.tempesta e' per me nella mia poesia e' STATICO.non te la prendere.Ti abbraccio

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: