ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 12 maggio 2009
ultima lettura mercoledì 14 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Anais

di Mario Vecchione . Letto 973 volte. Dallo scaffale Amore

C'è ancoraUn iposuono di cannoniLungo CassinoNella memoria d'una guerra lettaFeroce come se ci fossi statoNevicano ancoraSulla pianura le tue...

C'è ancora

Un iposuono di cannoni

Lungo Cassino

Nella memoria d'una guerra letta

Feroce come se ci fossi stato

Nevicano ancora

Sulla pianura le tue scarne parole

Folli nel così semplice

D'un amore pulsante

Nei miei sogni d'astinenza

***

Mi lega a te ancora

Il vento del ricordo

Se un uccello sfiora il mio sussulto

***

Da qualche parte , dove?

C'è una merenda povera

D i pane aceto e foglie di basilico

Due mani, le tue

Un temporale atroce sul mio corpo



Commenti

pubblicato il 12/05/2009 20.37.16
marisan, ha scritto: Commentarla è come rivivere i propri di amori.Ci sono tempeste che il fato ha destinato,chissà perchè,forse per pareggiare i conti con il proprio Dio.Complimenti ancora, i tuoi versi danno voce ai sentimenti più veri.complimenti
pubblicato il 12/05/2009 21.46.03
Jun72, ha scritto: Che dire...ogni frase mi pare gia'detta e persino banale Maestro...io spero di trovare un giorno la tua raccolta di Poesie pubblicate,in libreria, perche' tu Sei la Poesia...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: