ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 8 aprile 2009
ultima lettura domenica 29 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Per un uomo !

di sothis85. Letto 889 volte. Dallo scaffale Amore

L'ho visto piangere.... stringendo tra le braccia il corpicino esanime di una bambina appena estratta dalle macerie. Lo sguardo fiero... perduto ...

L'ho visto piangere.... stringendo tra le braccia il corpicino esanime di una bambina appena estratta dalle macerie. Lo sguardo fiero... perduto nell'impotenza di non aver potuto nulla, tra l'elmetto rosso e la divisa con le strisce gialle... Angelo.....senza ali... Vigile del fuoco.... umanamente uomo!


Commenti

pubblicato il 08/04/2009 16.45.39
marisan, ha scritto: Non ci sono parole per poter descrivere il dolore che in questo momento stanno vivendo milioni di persone.Tutti gli operatori di salvataggio,nessuno escluso ha in sè un cuore grande che ammiriamo solo in questi momenti.Sono uomini, ma rispetto a tanti altri sono grandi di più. Ciao
pubblicato il 08/04/2009 17.19.41
sothis85, ha scritto: Grazie per la tua testimonianza, in un momento di cosi grande dolore. Un abbraccio!
pubblicato il 08/04/2009 19.52.33
fiordiloto, ha scritto: Mi trova d'accordo, Marisan. Non ci sono parole per la tragedia che milioni di persone stanno vivendo. La sola speranza, ancora una volta, sono questi uomini...immensamente umani, che ci ricordano che proprio nell'umanità e nella solidarietà risiede la nostra forza. Ciao...
pubblicato il 08/04/2009 20.00.38
sothis85, ha scritto: Un grazie Fiordiloto!onore a questi uomini.
pubblicato il 08/04/2009 20.45.06
Mario Vecchione , ha scritto: un atto di gratitudine per questi uomini della Vita, ma rabbia immensa per chi, negli anni passati, ha speculato sulla pelle degl'innocenti, come quella bimba, innalzando, in zone sismogenetiche a forte rischio, edifici di polvere...è vero che la storia non sempre è maestra di vita: nessuno, se non in queste occasioni, ricorda più Avezzano, Messina e Reggio, il Friuli, L'irpinia e si ripetono gli stessi errori...anche adesso, vedrai, si speculerà e ci sarà la corsa all'accaparramento degli appalti per la ricostruzione!!!

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: