ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 31 marzo 2009
ultima lettura mercoledì 25 marzo 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Zavorre

di seethlans. Letto 1011 volte. Dallo scaffale Filosofia

Inutile zavorra, tra inutili sogni, impossibilitato a volare, precipito nel vuoto, dove l'anima non mi riconosce. Tra irrazionali ascese, carpit...

Inutile zavorra, tra inutili sogni, impossibilitato a volare, precipito nel vuoto, dove l'anima non mi riconosce. Tra irrazionali ascese, carpite dallo sguardo, in un cielo che si dirada oltre l'inverosimile, assimilo incongruenze di liberta'. Invano rincorro nuvole, distese e altopiani che mostrano ghiacciai innevati, crepe nel cuore della non vita che avvolge reminescenze oscure. Inutile zavorra, tra inutile realta', impossibilitato ad abbracciare l'universo, mi schianto nel vuoto, dove la ragione mi disorienta tra miserie e solitudine.


Commenti

pubblicato il 20/05/2009 16.42.38
sothis85, ha scritto: Descrivi spazi intensi...voli di liberta....dove l'anima si libera dal tormento.Scusami per non averti letto prima.Un abbraccio Ruben
pubblicato il 25/05/2009 17.02.47
Valkiria33, ha scritto: Volare è sogno di libertà ma spesso si precipita ci si sente soli...con un peso addosso, che non ci consente di spiccare il volo, legati ad un qualcosa ce ci opprime l'anima e il cuore....intensa e struggente..malinconica filosofia di vita.
pubblicato il 07/06/2009 12.28.04
fiordiloto, ha scritto: La tendenza all'infinito e l'impossibilità di raggiungerlo, perchè inevitabilmente legati alla nostra "zavorra". Molto vera e significativa. Piaciuta =)
pubblicato il 07/06/2009 13.23.05
seethlans, ha scritto: Un piccolo regalo per me il vostro commento Valkjria e Fiordiloto.. soprattutto per un non poeta come me. Un abbraccio Manfredi
pubblicato il 08/06/2009 18.39.34
SalCast, ha scritto: Leggo poco e mi scuso con gli altri autori. Questa riflessione poetica-filosofica è pregna di profondità e di sofferenza e se la seconda ci forgia, la prima ci sospinge a volare. Questo è un volo non è una caduta, complimenti..Sal...
pubblicato il 31/07/2009 1.14.26
seethlans, ha scritto: vogio ringraziarti SalCast per il commento ai mie versi.Manfredi

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: