ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 30 marzo 2009
ultima lettura domenica 25 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Note rosse nello spazio indaco

di TheHobbit. Letto 591 volte. Dallo scaffale Poesia

note rosse nello spazio indacoNell'incedere, Lei,il Bianco e il Rossomostrava, così giovane,bambinaNote di quella musicacon il corpo cantava, L...

note rosse nello spazio indaco

Nell'incedere, Lei,
il Bianco e il Rosso
mostrava, così giovane,
bambina
Note di quella musica
con il corpo cantava, Lei,
quella che dolce unguento s'insinua
tra le disseccate pieghe
e le mille vie dell'anima dischiude
Non c'è vento impetuoso
che mi ferisca le orecchie
che mi distolga dal canto
solo il battito incessante, possente
Ascolto Lui nell'attesa
Dissolta l'ombra nella quale m'ascosi
Hai acceso tutti i colori !
Da lontano, un fiotto che m'investe
un mare vermiglio, il volto
lucente come le perle
di lacrime ch'io sparsi
non visto
sulle sue chiome
baciate dal fuoco
Le palme pallide, fredde,
modellano una folgore incolore
il suo vestito a fiori
Bisogno di miele
che muove a pietà
Nel parlare, Lei,
dalle parole trasuda
lo spettro del Desìo
che atterrisce
In un abbraccio, lieve,
il sussurro dei motti inespressi
Riempiono, minuscoli vapori,
gli spazi trasparenti del cielo indaco
su di noi
ove vivono i sorrisi
i miei tumulti di straniero
e le disperazioni.
Nel crepuscolo ch'ha fretta
via con le nuvolette rosa
soffici, amiche,
sei già fuggita



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: