ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 7.818 ewriters e abbiamo pubblicato 69.800 lavori, che sono stati letti 43.216.633 volte e commentati 53.793 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 27 ottobre 2002
ultima lettura giovedì 5 gennaio 2017

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La dea oscura

di dark angel. Letto 838 volte. Dallo scaffale Poesia

Giovane èla notte quando il suo etereo volto contempla le prime tenebre che tutto occultano in oscuri nembi. Magnanimo è il suo buio, padre...

Giovane è la notte

quando il suo etereo volto

contempla le prime tenebre

che tutto occultano in oscuri nembi.

Magnanimo è il suo buio,

padre di passioni proibite

che complice avvolge

le alcove di amanti,

favorendo l'audacia dei loro gemiti,

celando l'oscenità di focosi amplessi.

Tentatrice è la notte,

regina di trasgressioni

consumate in vicoli bui,

a luci soffuse

e sulla rena ancora calda.

Pietosa sei

o dea oscura,

mentre odi il silenzio

di trascendenti esseri

che invocano l'intensità dei tuoi abbracci

per poi librarsi

allo spirar dei venti.

Mistica sei,

o notte,

che nascondi i miei pianti a quel cielo

così immobile e lontano

e inizi la tua devota

a conoscenze immortali.

Vagherei in deserte lande

senza te,

o madre,

che sola plachi attimi di angoscia

stendendo un velo sui miei occhi...

...asciugando argentee lacrime...

...E mi addormenti nell'inifinito tuo mistero...



Commenti


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: