ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 14 novembre 2008
ultima lettura martedì 7 luglio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il nuovo ewriters un anno dopo

di redazione. Letto 1980 volte. Dallo scaffale Comunicazioni

Ciao a tutti,innanzitutto ci dispiace se il tempo che dedichiamo a voi e al sito è sempre ridotto ai minimi termini: lavoro e famiglia decimano...

Ciao a tutti,
innanzitutto ci dispiace se il tempo che dedichiamo a voi e al sito è sempre ridotto ai minimi termini: lavoro e famiglia decimano le risorse che però cercano di coprire, nel più breve tempo possibile, le vostre richieste.
Però stiamo cercando di riorganizzarci in modo da assicurare almeno il servizio informativo su eventi e concorsi per aspiranti scrittori: ci sembra un buon servizio che ammettiamo di aver trascurato. Speriamo di rimetterci in paro!

Veniamo ora alla ragione di questo post: dopo un anno dalla ristrutturazione, ewriters è cresciuto? E come? La domanda è ovviamente retorica: il sito è cresciuto moltissimo, per la soddisfazione di tutti noi e di tutti coloro che giornalmente pubblicano e sperano di essere letti. Di nuovo grazie e continuate a seguirci! Ed ora i numeri. Il periodo preso in esame è 3 Ottobre 2007 - 3 Ottobre 2008. Il paragone è fatto sui dati di un anno prima (3 Ottobre 2006 - 3 Ottobre 2007). A voi i numeri:

  • Numero di visite: 221058 (+33.72%)
  • Numero di visitatori unici: 146,072 (+%)
  • Pagine viste: 1,148,642 (+32.85%)
  • Media di pagine viste per ogni utente: 5.20 (-0,65%)
  • Tempo medio di ogni visitatore sul sito: 233 secondi (+45.03%)

Questo e' tutto, se avete altre domande o curiosita' sulle statistiche non dovete far altro che chiedere!

A presto e grazie a tutti!
Lo staff di ewriters.it



Commenti

pubblicato il 14/11/2008 18.56.05
Schnier, ha scritto: ehi tutto bello, soltanto un particolare stona, a mio avviso; mi piacerebbe poter leggere le bellissime poesie qui pubblicate senza ricordarmi che posso risolvere eventuali problemi d'erezione rivolgendomi al dottor tal dei tali.. ;-) chiedo troppo ? un saluto
pubblicato il 15/11/2008 9.48.37
redazione, ha scritto: Ciao, purtroppo il dott. tal dei tali ci permette di ripagare le spese di hosting, bandwidth, manutenzione e sviluppo del sito. Quindi la scelta e' o dottore o niente sito.
pubblicato il 15/11/2008 10.18.02
samuraijack, ha scritto: Perchè non aumentare del 50% il numero dei lavori in Home, portandoli da 8 a 12 e anche porre un limite al numero di lavori giornalieri pubblicabili per ogni singolo autore, altrimenti coloro che sfornano a getto continuo (anche 8 in un giorno) monopolizzano lo spazio e "spazzano" via gli altri in un attimo e non mi sembra giusto.
pubblicato il 15/11/2008 10.23.27
Schnier, ha scritto: senza dubbio.. il suggerimento implicito era di spostare i banner, magari sotto i commenti, o più presenti nella home page.. poi appoggio l'idea di samurai...certe volte i lavori pubblicati spariscono troppo rapidamente dalla pagina principale
pubblicato il 15/11/2008 10.25.54
SalCast, ha scritto: condivido la proposta di samuraijack anche se proprio io ho eccesso. Prometto di rispettare gli spazi ed anche di essere meno aggressivo e volgare, scusatemi ancora...
pubblicato il 16/11/2008 17.49.51
redazione, ha scritto: Tutto annotato. A presto con le novita' richieste.
pubblicato il 19/11/2008 0.19.50
4428, ha scritto: lasciateci questo spazio, anche se non siamo scrittori, non potete immaginare la compagnia che fate, grazie..
pubblicato il 19/11/2008 1.29.49
samuraijack, ha scritto: Propongo massimo 3 lavori nelle 24 ore per ciascun autore e, perfavore, un sistema di gravi punizioni corporali per chi usa (anzi solo pensa) la parola "attimino", "ke" al posto di "che", "+" al posto di "più", "x" al posto di "per" e tutto il resto dell'armamentario da chat e da sms, sempre che non appartenga ad un discorso d'avanguardia letteraria, nel qual caso tanto di cappello.
pubblicato il 19/11/2008 7.18.54
Jun72, ha scritto: Sottoscrivo anche le virgole delle proposta di Samurai..
pubblicato il 19/11/2008 20.57.16
Mario Vecchione , ha scritto: sicuramente è da regolamentare il numero dei lavori, lasciando a voi la decisione...il sito è cresciuto e con esso anche molte polemiche che non fanno bene, soprattutto se infarcite di volgarità...una volta c'era un forum su cui parlare, confutare, dirsi le proprie cose: perchè non riproporlo? Cmq, rispetto ad altri io ribadisco che è il sito più libero sicuramente di tutto il Web nazionale...
pubblicato il 19/11/2008 21.15.52
SalCast, ha scritto: Io proporrei di pubblicare minimo tre cose al giorno, gli altri potrebbero cancellarsi perché non hanno creatività, sanno solo copiare le idee di altri del passato...
pubblicato il 19/11/2008 22.20.30
Schnier, ha scritto: io proporrei di cancellare salcast, perchè è soltanto un provocatore senza la minima capacità e ha pure rotto i coglioni.. cordiali saluti
pubblicato il 19/11/2008 22.35.26
Schnier, ha scritto: ah, nel caso, non fosse possibile, propongo una bella opzione di ignore, perlomeno, la personale visione del sito sarebbe epurata dal fetore di un certo individuo affetto da diarrea verbale.. ognuno potrebbe scegliere di non condividere i propri lavori con certi autori ed evitarne gli asfissianti commenti e scarabocchi, che tra l'altro, non giovano per niente all'immagine del vostro bel sito.
pubblicato il 19/11/2008 23.30.56
Jun72, ha scritto: Poeta Schnier,mi tocca di quotare anche le virgole di entrambi i tuoi commenti...
pubblicato il 20/11/2008 0.12.33
samuraijack, ha scritto: Schnier, Jun, io ho già dato in proposito, ma appoggio Vs. parole, frasi, concetti, proposte e persino le pause. Ciao Drugo ed i miei omaggi a Jun, la glaucopide signora di ewriters. Samurai Jack
pubblicato il 20/11/2008 9.00.32
SalCast, ha scritto: mi sembra di aver pubblicato solo tre cose negli ultimi due giorni, io non vi commento potreste fare altrettanto? GRazie! Si vede che l'intensità delle mie parole rimbomba nelle vostre vuote teste, eppoi questo è un sito per scrivere non per leggere. Saluti...
pubblicato il 20/11/2008 9.37.27
cinzia, ha scritto: La redazione ha già preso nota di tutto per cui volevo solo appoggiare l'idea già ampiamente espressa di ridurre gli eccessi, in tutti i sensi... Volevo solo aggiungere: "ewriters, scrivere per essere letti" dove il rispetto per le opere altrui deve essere il concetto di base...a buon intenditor poche parole...
pubblicato il 31/12/2008 14.11.18
EdWarner, ha scritto: ho trovato molto interessante questo post...statistiche comprese...anche secondo me limitare il numero delle pubblicazioni giornaliere sarebbe una buona cosa...suggerisco in numero di 2,ma vedete voi...intanto ne approfitto per farvi gli auguri di buon 2009 e ringraziarvi per lo spazio che ci concedete...ciao

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: