ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 11 novembre 2008
ultima lettura giovedì 14 marzo 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Come per magia....

di 4428. Letto 782 volte. Dallo scaffale Fantasia

VI parlo di un'uomo che dopo un lungo viaggio, si ferma nella locànda di Matteo, per un pasto caldo e un letto comodo per la notte. Tutto tranq...

VI parlo di un'uomo che dopo un lungo viaggio, si ferma nella locànda di Matteo, per un pasto caldo e un letto comodo per la notte. Tutto tranquillo, e rilassato'''' quando ''d' improvviso '' sente un forte grido, impaurito corre fuori ma non vede niente. Era notte fonda''''' ma il cielo era illuminato da una stella grandissima! tutto questo le mette paura.. ma lui non desiste, continua con la paura nel cuore, andare avanti per capire! E in quell'istante risente la voce, ma questa volta chiedeva aiuto direttamente a lui, dicendole cammina..cammina non aver paura'' ho bisogno di tè, Per un attino si ferma'' per riuscire ha'' capire'' ma non ci riesce, la curiosità lo spinge ad andare avanti....Come per incanto continuando nel buio...avvilito dalla paura, ''alza gli occhi al cielo'' e quella stella luminosa era sparita per ''magia'' l'uomo ancora tremante tra sè, pensa forse e tutta mia immaginazione intando continua andare avanti, finche non si sente le gambe dalla stacchezza e svieve! Risvegliandosi in un letto''' d'ospedale''' dunque stato tutto un sogno''' oppure un lontano pensiero? no, era una storia inventata da lui, per raccontàrla alla cara nonnina, che molto spesso'' le faceva compagnia nella sua solitutine.


Commenti

pubblicato il 11/11/2008 20.22.27
Mario Vecchione , ha scritto: potrebbero essere tante le soluzioni, ad esempio quella di un uomo che per seguire il suo Sogno si perde, ma di sicuro tu come autrice riuscirai a concludere meglio di noi la tua opera...buon lavoro...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: