ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 19 settembre 2008
ultima lettura domenica 22 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

I Sangui del sangue (cosidetto)

di Mario Vecchione . Letto 616 volte. Dallo scaffale Poesia

Miracolo compiutodi sangue liquefatto, diluitoper talari preci e bigotte invocazioninella sfilata porporale e tricoloredi assisi su cadreghini salmona...

Miracolo compiuto
di sangue liquefatto, diluito
per talari preci e bigotte invocazioni
nella sfilata porporale e tricolore
di assisi su cadreghini salmonati,
sotto lampi digitali e MMS
ché tutto è show, tutto è mercato,
ma il sangue di Pablo
(con la moglie ingrassata nella latteria)=
non s'è sciolto ancora,
né quello delle vittime dei "pacifisti" armati,
neppure l'altro degli attinti
da colpi accidentali
(ma una pistola non spara mai
accidentalmente, man),
né tantomeno l'emo di Abba*
sbriciolato tra i biscotti,
no, dei maledetti,
minori o maggiori che voi siate,
no, verità fideistiche in sacrali scritture;
il mio, di sangue, non si scioglierà,
ma finché ce n'è, anche se impazzito,
li ricorderà tutti
quei Sangui del sangue (cosiddetto)...
^ verso tratto da Pablo di F.De Gregori con esplicito riferimento ai caduti sul lavoro
*Abba, l'uomo di colore massacrato al colpi di spranga nei giorni scorsi per aver "rubato" dei biscotti...


Commenti

pubblicato il 19/09/2008 19.39.34
Schnier, ha scritto: molto bella, mi è piaciuto questa tua poesia, suona come un anatema..
pubblicato il 19/09/2008 19.42.21
MichaelJ, ha scritto: rubare rimane sempre un reato, grace, ma la vita non per questo va tolta, specialmente se la mano irata la muove qualcuno che vuole ad ogni costo, il sangue..il nostro sangue. E arriveranno i giorni della rivendicazione..
pubblicato il 19/09/2008 19.58.46
Mario Vecchione , ha scritto: giusto MichaelJ, ma quei sangui avranno voce, ora che sono nel silenzio e non fanno rumore, per un riscatto che sia di dignità soprattutto, rivendicazione e non vendetta...
pubblicato il 19/09/2008 20.49.48
samuraijack, ha scritto: Bella Mario, bella. Se hai anche un metodo di lavoro, sarebbe utile per tutti, capire almeno la base del tuo processo creativo.
pubblicato il 19/09/2008 23.57.29
Jun72, ha scritto: E qui Maestro..sarcastica,sprezzante irriverente forza creativa.. E di nuovo,ancora la trasfigurazione del misero,del ridondante,dell'ingiusto,del meschino..della realta' in Poesia.. Cio'che Tu Sei.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: