ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 21 luglio 2008
ultima lettura lunedì 18 febbraio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

batman nel traffico

di silvialoiacono. Letto 1216 volte. Dallo scaffale Fantasia

  Batman era lì nel mezzo di Madison Avenue nell'estenuante del traffico del natale newyorkese reso epico dall'ennesimo summit Fao che aveva riunito in quei giorni i capi di stato di tutto il mondo . Avrebbe potuto sopravvolare sopra quella.....

Batman era lì nel mezzo di Madison Avenue nell'estenuante traffico del natale newyorkese, reso epico dall'ennesimo summit Fao che aveva riunito in quei giorni i capi di Stato di tutto il mondo . Avrebbe potuto sopravvolare sopra quella carcassa di lamiere in un BAT-tibaleno ma quel giorno aveva deciso di vivere una sola giornata da comune mortale, quella sequela di inconvenienti che ogni giorno in media gli eroi dalle 8 alle 17 devono affrontare stoicamente. Di primo mattino dunque era uscito per le compere natalizie in un centro commerciale e dopo sei ore trascorse nei gironi infernali delle scale mobili, luci alienanti, venditori spietati pronte a vendere anche la stigliatura, aveva finalmente portato alla cassa l'affetto dei cari chiuso in una quindicina di pacchetti e sacchettini. Già.. lui abituato ad essere amato per le sue azioni avventurose difficilmente comprende come si possa gioire veramente nel regalare e nel ricevere uno dei bilioni di oggetti che la disciplina di commessi zelanti ha riposto su uno scaffale. Ma ha deciso di provare a provare questa emozione a lui sconosciuta e lo farà fino in fondo. A casa ad aspettarlo c'è anche Robin, curioso del resoconto della giornata. Per Robin ha pensato ad un pigiama, qualcosa di più sobrio di quel costume giallo che l'anima gotic di Batman ha sempre mal tollerato. Inchiodato al semaforo che incrocia la Fifth ascolta il rumore dei clacson confondersi alle canzoncine natalizie che fuggono in strada dalle porte automatiche dei negozi . Rimane lì, i superpoteri sopiti dall'odore dolciastro dei cookies al cioccolato e l'energia impigliata in una ghirlanda di bacche rosse.

Silvia Lo Iacono


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: