ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 28 maggio 2008
ultima lettura martedì 13 agosto 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

i giorni

di seguilbianconiglio. Letto 580 volte. Dallo scaffale Amore

..e con un movimento nervoso sbatte il libro sul tavolo. non riesce a fare niente, quel pensiero le batte in testa. seduta sul davanzale si accende ...

..e con un movimento nervoso sbatte il libro sul tavolo. non riesce a fare niente, quel pensiero le batte in testa. seduta sul davanzale si accende una sigaretta e aprendo pocchissimo la bocca vede il suo riflesso nel vetro..fa uscire pian piano nuvolette di fumo.
fumo. mischiato a lacrime.
piange.
strozzando i singhiozzi.
non ama essere sentita.
spenta la sigaretta si siede sul lembo del letto con le gambe accavallate.. guarda la sua pelle, bianca e fragile, che tante volte lei ha odiato fino a farla tingere di rosso.
si chiede il perchè di tutto questo. come sia potuto accadere.
forse lei non sa amare? forse lei non sa dimostrare?
forse lei non è stata capita..o è stata capita fin troppo.
ecco perchè ora è lì, su quel letto bagnato da piccole gocce di odio. ossessionatamente guarda il cellulare, aspettando uno squillo che non arriverà.
vuota. la sua giornata è vuota. la sua camera è vuota.
piena. la sua mente è piena. il suo cuore è pieno.
il suo sguardo cade sulla scrivania, dove una scritta ormai sbiadita ruba la sua attenzione.
ha la data di due anni fa. prima d'ora quella piccola scritta che ha combattuto il passare del tempo, restando sempre lì, non era mai stata notata.
sorride. piange. butta tutto quello che occupa la scrivania, quasi per dare importanza a quelle due parole a matita.
la fissa in silenzio, quasi fosse divina.
le sue lacrime silenziose cadono sopra la scritta, coprendola.
come quando si appannano le finestre e si passa la mano sul vetro per toglierne l'alone, così fa lei, passando la mano sulla scritta bagnata.
è stata cancellata.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: