ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 24 aprile 2008
ultima lettura lunedì 30 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

FLASH DI PRIMAVERA

di michael santhers. Letto 506 volte. Dallo scaffale Poesia

Il dolce belar di pecore in intervalli al pasteggiar primizie richiama pastori disertori, ormai burocrati obesi, ozianti negli uffici tra spostamento d'aria di giornali sportivi e aroma di caffè scroccati -Spruzzi di starnuti,pause a ragli singh.....

Il dolce belar di pecore
in intervalli al pasteggiar primizie
richiama pastori disertori,
ormai burocrati obesi, ozianti negli uffici
tra spostamento d'aria di giornali sportivi
e aroma di caffè scroccati
-Spruzzi di starnuti,pause a ragli singhiozzanti d'asini
in sintonia di tambureggianti sfiati
che sventolano a bandiera la coda
a ricordare umani pari in merito al sapere
e dileguatosi nei meandri di burocrazia
-Nelle stalle i buoi si omaggiano
grattandosi le corna per tacitare ormoni
incendiati dal polline di puttanai
emersi dall'occulto
-Si vedono le prime locandine truccate
di cantanti al tramonto annuncianti al concerto
in qualche sperduto paese
ove per farsi riconoscere dalla proloco
esibiranno carte d'identità
-In infiniti colori esplode la natura
a coprire scempi di discariche
e sembra persino arte scorgere fiori rigogliosi
in vasi di copertoni,carcasse di lavatrici
-Nella gara dei veleni,chimici contadini
con tute e berretti sponsorizzati
a sterminare le prime erbacce e tutto ciò
non allineato con la parola lucro,
tronfi sui loro turbo-trattori come carrarmati
a combattere forme di vita resistenti
al progresso
-Arrugginite croci di antiche via crucis
monche o rese obligue dal tempo
mendicano ombre espiatorie
---------------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
http://www.santhers.com/


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: