ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 22 marzo 2008
ultima lettura lunedì 2 dicembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

la gabbia dell'orso

di franz piran. Letto 559 volte. Dallo scaffale Generico

asciugo gli occhi nella sera che scorre fra il buio delle pareti, asciugo gli occhi mentre fuori vedo il sole lo vedo negli occhi senza colore, lo vedo alla fine dei miei passi... adesso che non so dove trovarti adesso che non so che voce hai e non so.....

asciugo gli occhi nella sera che scorre

fra il buio delle pareti,

asciugo gli occhi mentre fuori vedo il sole

lo vedo negli occhi senza colore,

lo vedo alla fine dei miei passi...

adesso che non so dove trovarti

adesso che non so che voce hai e

non so le tue mani se stringeranno il mio cuore,

seduto ad aspettar il nulla invecchio...

eco di raggi e di note allegre giacciono inermi..

abbraccio il mio destino mentre una risata sarcastica

sfugge incontrollata dalle mie labbra,

fuori la vita mi attende..ed io

scompongo pezzo per pezzo il mio cuore,

domani, si domani uscirò mentre continuo

a sognare il mio futuro incerto

e il mio destino senza te!



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: