ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 5 gennaio 2008
ultima lettura mercoledì 12 giugno 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Risveglio..

di Spartano300. Letto 1012 volte. Dallo scaffale Sogni

Mi sveglio,è mattina,dalla finestra penetrano i primi raggi di un nuovo giorno.Ho gli occhi ancora stropicciati dal lungo mio dormire,i capelli arruffati come un batuffolo di cotone maltrattato coprono vagamente i miei occhi. Ruoto lo sguardo in...

Mi sveglio,è mattina,dalla finestra penetrano i primi raggi di un nuovo giorno.Ho gli occhi ancora stropicciati dal lungo mio dormire,i capelli arruffati come un batuffolo di cotone maltrattato coprono vagamente i miei occhi.

Ruoto lo sguardo intorno tutta la stanza per cercare di carpire da qualche indizio  l'ora del mio risveglio..penso:"é presto.."

Socchiudo leggermente gli occhi e ritorno con la mente al giorno prima,milioni di ricordi si affollano ma uno che mi risulta di ricordar è là infondo e tenta quasi di sfuggir.

Lo rincorro;lo afferro e infine lo strattono fino a riportarlo là dove doveva già essere..Focalizzo,penso,riordino e infine ricordo!

Il ricordo provoca uno scatto quasi innaturale un movimento sincronizzato di più muscoli del mio corpo che mi fanno ritrovo dun tratto in posizione eretta.Gli occhi ormai vivi e frenetici si spostano per cercare,carpire un'altro indizio.Infine aprò la porta e nulla di più soave pervade le mie narici..un dolce odore di rosa mattutina bagnata di rugiada mi conduce ad un'altra porta.

E dunque qui giaci?!Il cuore ritorna al proprio posto.Ti vedo dormir nel letto dei miei genitori ed io non posso che non fermarmi un attimo ad osservare il tuo respirare..un attimo..poi mi abbandono nelle tue braccia ad un nuovo sonno.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: