ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 28 dicembre 2007
ultima lettura mercoledì 2 ottobre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il lupo solitario 2

di Saso Rapper. Letto 1565 volte. Dallo scaffale Fiabe

Il lupo solitario aveva solo 30 anni, quando morì,lasciò sua moglie e 2 figli,gli animi dei cittadini del paese ne rimasero scoss...

 

Il lupo solitario aveva solo 30 anni, quando morì,lasciò sua moglie e 2 figli,gli animi dei cittadini del paese ne rimasero scossi,il motivo della sua morte non era chiaro,molti pensavano a una maledizione ordita da Philip,l'uomo che il lupo aveva ucciso anni prima,il paese si trasformò in un mortorio e le vite dei parenti del lupo si condirono di tristezza e malinconia. L'anima del lupo,salì in cielo e Dio lo fece entrare nel paradiso terrestre,anche se era un lupo e si dice che i lupi siano cattivi ma egli poteva trasformarsi in uomo,quindi le anime del paradiso non si opposero. Il lupo rivide vecchi amici e chiese a San Patrizio(patrono dell'Irlanda) il motivo della sua morte; il santo gli raccontò del forte odio di Philip,che alleatosi con Belzebù con un rito maya lo aveva maledetto,non fece in tempo a finire di parlare che si sentì un boato. Tutti si rassicurarono in poco tempo, in realtà grave era la cosa, Philip tramava aveva distrutto l'Inferno ed era entrato nel Purgatorio, da lì il poeta Virgilio avvertì Dio e quest'ultimo avvertì tutti i santi.La situazione non era buona;Philip e Belzebù stavano oltraggiando le anime del Purgatorio per indurli ad un'alleanza,tesa a distruggere il Purgatorio per entrare nel Paradiso. Molti si opposero ai piani di Philip ma egli arruolò con se più di 10.000 anime ed era pronto a distruggere il Purgatorio. Intanto tutti i santi e le anime del Paradiso,compreso il lupo solitario erano agitati e cercavano un'idea per fermare la losca banda:il lupo propose di aspettare la loro entrata per affrontarli ma molti si opposero a lui e cercarono di andare nel Purgatorio per dissuadere la banda. Arrivati lì Belzebù  fece loro il lavaggio del cervello e quindi si misero dalla sua parte. Il momento della resa dei conti era arrivato,la banda di Philip distrusse il Purgatorio e tutti i cattivi entrarono nel Paradiso,le anime del Paradiso combatterono per difendere il Paradiso ma il vero piano di Philip era quello di uccidere il lupo solitario,anche se era già morto,egli voleva chiuderlo in un vaso per l'eternità,contava sui sortilegi di Belzebù e pensava di vendicarsi finalmente.Il lupo solitario era dritto e immobile,non aveva paura,era apparentemente senza difese ma in un attimo con la forza del pensiero fece diventare tutti i cattivi,buoni,tranne Belzebù e Philip.Belzebù cercò di controllare la sua mente ma il lupo diventò invisibile e quindi non si fece prendere né localizzare,convinto che fosse morto Belzebù se ne andò con Philip,ad un certo punto però comparve il lupo,accompagnato da Cerbero,il cane a tre teste, a cui Belzebù aveva fatto un torto, quindi l'animale squartò il corpo di Belzebù(che era un mortale,non essendo morto) e poi se ne andò,per questo favore il lupo solitario lo trasformò in un cane normale e per questo Cerbero gli fu sempre riconoscente. Quindi restava solo Philip,che in quel momento lo guardava con gli occhi rossi di un diavolo,era stato al servizio di Lucifero, voleva che fosse compiuto il suo piano,sapeva che il lupo non era un avversario facile ma confidava nella sua forza e nel suo orgoglio. Philip,con la mano destra emanò fuoco che soltanto con un po' di fortuna il lupo schivò,cadde a terra il lupo e Philip disse:<< Odio covai in passato,anima di tutti i malvagi,fa che questo lupo sia rinchiuso in un vaso per l'eternità,questa è la mia volontà>>. Un vortice avvolse il lupo e dopo un po' di nebbia apparve un vaso,forse greco,giallo con iscrizioni greche,quindi il lupo era rinchiuso e Philip era riuscito nel suo intento,egli urlando di gioia fuggì nel sottosuolo della terra. Tutte le anime del Paradiso,rimasero immobili,erano sconvolte per quell'avvenimento ma il lupo gli aveva detto di non intervenire in nessun caso. A un certo punto però il vaso si aprì, la preghiera del figlio del lupo,Alex,che diceva di non fare stare male il lupo in Paradiso,era arrivata lì e grazie a essa il lupo era riuscito ad uscire dal vaso. Il lupo solitario scese nel sottosuolo della terra e scovò Philip intento a distruggere anche la terra,doveva fermarlo e quindi si avvicinò a lui; lo stesso Philip si era accorto di lui,era incredulo e non sapeva cosa pensare,allora prese un'ascia,cercando di colpire l'unica parte non ancora morta dell'anima,il cuore, non ci riuscì perché il lupo si scansò per l'ennesima volta,anzi si trasformò in un uccello minuscolo e con la spada di Orlando,la Durlindana,colpì al cuore Philip che quindi scomparve per sempre dalla terra. Dio lo fece resuscitare dopo aver ricostruito l'Inferno e il Purgatorio,forse ancora oggi vive il lupo,da qualche parte.

                                                  



Commenti

pubblicato il 06/01/2008 20.27.08
MichaelJ, ha scritto: teo-fantascientico!
pubblicato il 06/01/2008 20.31.07
Saso Rapper, ha scritto: è un nuovo termine?!

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: