ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 28 dicembre 2007
ultima lettura venerdì 10 maggio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

anche se

di franz piran. Letto 898 volte. Dallo scaffale Pensieri

anche se... la mano scivola sui tasti di un vecchio pianoforte, un suono distorto spezza il silenzio nella stanza fredda, le corde  da tempo  abbandonate alla polvere vibrano ed insieme al pianista  sognano del tempo che fù... un ...

anche se...

la mano scivola sui tasti di un vecchio pianoforte,

un suono distorto spezza il silenzio nella stanza fredda,

le corde  da tempo  abbandonate alla polvere vibrano

ed insieme al pianista  sognano del tempo che fù...

un muro di tristezza e di non ritorno rallentano

la melodia che adesso tortuosa giunge a te,

anche se...

aria umida scaldata dai polmoni esce dal viso che fù,

quel viso che tu con la tua piccola mano accarezzavi,

dove i tuoi occhi si perdevano  senza fermarsi

e le tue labbra vi trovavano rifugio,

anche se...

 la destinazione ignota di questo martirio

ci porterà lontano,

la dove il tramonto non sorge mai,

dove gli angoli della felicità sono infinitamente piccoli,

nell'apparente tranquillità dove ricamiamo il nostro oggi,

anche se...

un vagabondo ci fermerà con il suo sguardo

spogliandoci del nostro scudo,

ed il mondo leggerà la verità scolpita sui nostri occhi,

anche se...

ogni giorno passerà,

passerà l'inverno e il fiato del solitario pianista sarà più caldo,

le corde vibreranno ancora

e ogni mattina liberi di poter ricordare

ci incontreremo nei sogni,

e tu sai che,  anche se....

 



Commenti

pubblicato il 29/12/2007 11.04.37
berenice 68, ha scritto: Malinconico...ma molto bello!!!

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: