ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 2 novembre 2007
ultima lettura martedì 5 novembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La gioia immensa 7

di ilbarlengo. Letto 1045 volte. Dallo scaffale Sogni

Enrico si vergognava come un cane. Il parabrezza era rotto proprio al centro, ma per fortuna gli permetteva di avere una discreta visuale. -O dio dio si muove di grazia? Che male...- Il losco figuro iniziava a rompere il cazzo.Enrico oltrepassò ...

Enrico si vergognava come un cane. Il parabrezza era rotto proprio al centro, ma per fortuna gli permetteva di avere una discreta visuale.
-O dio dio si muove di grazia? Che male...- Il losco figuro iniziava a rompere il cazzo.
Enrico oltrepassò i cancelli di Mesiano. Vide Fabrizio e Jennifer ed Elisa. Sembravano alquanto adirati. Per fortuna non lo videro passare.

"E mo' che faccio, COSA CAZZO FACCIO?"

Oltrepassarono il ponte che portava alla rotonda.
-O dio dio che male... si sbrighi... ahhhhh-
-Si un attimo di pazienza...-
-Ma che pazienza e pazienza... ahhhhhhh.... Mi ha rotto il cranio....ohhhhh.... Passerà i guai suoi....uhhhhh-

"Io questo lo finisco di ammazzare"

Ma
-Vedrà che tutto si aggiusta... ehm...- "Oh cazzo", codardo.

 Lampo, apparve una vecchietta con davanti uno sghitto di cane al guinzaglio, che si fermò proprio in mezzo alla carreggiata.

"E Cristo, ma questa è un'abitudine ormai!"

Altro inchiodone, stridio di gomme, e la Kia si fermò a tre passi da cane e vecchietta al seguito che immobili erano rimasti.

 Enrico sbuffò sollievo, che giornata!
-Ohi ohi che male...- il losco figuro
 -Signora tutto bene??- dopo aver abbassato il finestrino.

Istante di silenzio

-Ma lei è un matto!- Fu un lampo la vecchietta a catapultarsi dentro al finestrino, facendosi strada a colpi di borsetta.
-Non si tratta così un'anziana indifesa!- fra una borsettata e l'altra in faccia, mentre lo sghitto di cane tutto che saltellava ringhiando e abbaiando assatanato appena dietro.
-Screanzato- E bum.
-Maleducato- e bom.
-Stronzo- e bim bum bam...
-Oh! Adesso ha rotto il cazzo anche lei- ed Enrico spinse via quella pazza megera, facendola cadere culo a terra.
-La denuncio... CRIMINALE-

 Mentre la Kia sgommò via, e la vecchietta che da terra tutta che sbracciava e sbraitava ancora chissà che, col fido sghitto di cane al seguito, che chissà che bello sarebbe stato se gli fosse venuto un colpo proprio allora con tutto quello sbattersi ed abbaiare.
Anche il losco figuro d'altronde aveva desistito dal proferire alcunché.

Per le puntate precedenti:

ilbarlengo.splinder.com



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: