ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 20 settembre 2007
ultima lettura venerdì 17 maggio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Alchimia di fantasia

di Giovanni Giuliano. Letto 1231 volte. Dallo scaffale Viaggi

Seduto sulle dolci colline,Johnny naviga col pensiero alla ricerca di qualcosa di misterioso,dolce solitudine.Squilla il videotelefonino di terza gene...

Seduto sulle dolci colline,Johnny naviga col pensiero alla ricerca di qualcosa di misterioso,dolce solitudine.Squilla il videotelefonino di terza generazione,pensa a qualcosa di effimero.Delinea connotati surreali di sentimenti artistici non corrisposti.SMS e via in volo verso Roma,Strasburgo o Parigi.Air Exel permettendo.Volare e' il sogno della sua vita,pensa a qualcosa di entusiasmante,l'arte polimorfa e liberty lo attira.Non disdegna nemmeno la comunicazione:giornali e TV.La sindrome cronica,che attanaglia l'era internettiana,assomiglia alla noncuranza e alla violenza della società odierna. Fantasista,descrittore della berlinetta,Johnny cammina sulle colline,eterogeneo,sognando la Ferrari,darà all'entusiasmo ossigeno.Ascolta l'ultimo cd di Elisa,e come d'incanto tutti i problemi s'afflosciano.Auto e musica:binomio favoloso,sogna di essere alla Galleria d'Arte Moderna a Torino e di notare una similitudine fantasiosa tra i quadri e la musica.L'arte è una fantastica ricerca della felicità interiore ed esteriore.Estetica che delinea una grandiosa estetica.La fantasia dipana i colori reali e si confonde con quelli immaginari.Le note di Elisa,come d'incanto,rieccheggiano nel subinconscio di Johnny,scopre nella musica una risposta alla sua musica.Naviga col pensiero,e via in volo verso le utopie:cosmiche eccentriche,forse frutto della fantasia fantasmagorica.La realtà diverge dall'irrealta'.Irrealizzabile fantasia degenerativa,simbiosi epatica,malata cronica.Su con l'umore,anche la disoccupazione e' arte intellettuale,che delinea sentimenti,emozioni plateali.Spettacolo del gusto simbiotico dell'Io reale.centrifuga ricerca dell'essere.Avere o non avere,questo e' il dilemma dell'uomo della Rete.Dilemma che si perde nell'opaco bagliore del cosmo celeste.Appartenenza alla società attuale,indescrivibile simbiosi alberata dell'Io egocentrico. Il domani e' una polarizzazione insita nell'aldilà.Simmetrica ricerca della peculiarità dell'uomo irrazionale.Razionalmente errato. Il futuro ci appartiene,lo studio o l'arte comunicativa prescindono dall'empiria culturale,ci spingono verso il domani;con una cronica appartenenza all'ignoto. Errare serve a maturare,a ricercare qualcosa di nuovo insito nella poliedrica città virtuale.Somigliante a qualcosa di epico. La musica.Fantasia artistica,anzi rara arte congenita dell'uomo internettiano,permette al protagonista di prescindere dal suo stato d'animo e di decollare verso mete oscure.Rivoluzione francese permettendo,misteriosa eccentrica vita.L'ebbrezza parziale porta l'essere umano a una dolce sensazione cromatica;decolla verso il misterioso domani.Occupato o inoccupato dal tempo dell'essere o dell'avere.Lo sguardo si perde all'orizzonte,con un variopinto susseguirsi di colori.Un SMS e' l'essenza stessa della vita,ci spinge verso la dipendenza psicofisica dal mezzo tecnologico.Comunicare o ignorare questo il dilemma della vita che si impone imperterrito nel cosmo terrestre.Navigare fa bene all'intelletto,permette ai sogni di divenire realizzabili.Anche lo sport e' un'arte comunicativa della fantasia.Il domani sarà un alternarsi di sensazioni univoche:misterioso domani.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: