ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 11 giugno 2007
ultima lettura lunedì 4 febbraio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

FICO AMARO

di J G Page. Letto 1003 volte. Dallo scaffale Fantasia

Klorinda &nb...


     Klorinda

                                                                        COMPITO A TAVOLA

 

Il fico non ne voleva sapere. Jonni provò a fermarlo inutilmente col forchettino da tutti i lati.

Quel fico troppo maturo sembrava un polipo vivo. Provò a fare qualche incisione col coltellino nella buccia, niente da fare

un fiasco, oltretutto come capita nei ristoranti il coltellino da fico era poco affilato.

Clorinda era nervosa, chiaramente insoddisfatta di come si stavano mettendo le cose. Questo peggiorava la situazione.

Un uomo ha bisogno di una donna responsabile e comprensiva al suo fianco, specialmente quando cerca di sbucciare un fico.

Il tuono non giunse inatteso, era stato preceduto da lampi.

-A questo punto credo che la nostra storia non abbia un futuro-, disse calma Clorinda.

Per una volta  tanto Jonni prese le cose nel verso giusto. Prese il fico con la mano e se lo mise in bocca intero con la buccia. Strofinò la mano sulla manica della camicia, dopo essersi lavate le dita  nel bicchiere del vino. Ruppe il bicchiere dell'acqua col cucchiaio per attirare l'attenzione del cameriere e voluttuosamente masticando il fico gli gridò

- Avete mica un bel pezzo di pecorino romano? quello con la lacrima. - 



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: