ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 18 febbraio 2007
ultima lettura giovedì 21 febbraio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

I papaveri

di Figo. Letto 1586 volte. Dallo scaffale Fiabe

Se volete farvi una risata...be', non leggee questo racconto...o qualunque cosa sia. Vi avverto, sarete colti da una incontenibile depressione. Leggete questo schifo a vostro rischio e pericolo. Prima di somministrare il farmaco, consultare il medico; tenere al di fuori dalla portata dei bambini, etc. etc....

"Mon govannan. Etheilnàs vidian suila garda, surda falinor beitai." Salve. Che le vostre chiappe, tutto passa oltre la valle. "Daigan borevan dicail, sundàvar beitas gevelion bardarin." Se volete la pappa, ogni cosa va dove deve andare. "Livanor seltar belan fugila mongovàn." Tutto ciò che voglio è ciao. Sissignore. Bla bla bla....ciao joe, tutto va bene?, ora no, ciao baby. Se è ciò che vuoi, la siepe oltre la letto nella montagna. Pipì popò pupù. Pensate che io sia pazzo? Lo pensate solo perchè farnetico, non è così? Forse, siete voi ad essere pazzi, voi che non capite il significato arcano delle mie parole. Per esempio, dicendo "ciao-ciao, pissy-pissy, bao-bao"...Bah, scommetto che siete tornati alla pagina principale, dopo aver letto le prime righe...Perdenti! Io sono il vostro re, non lo capite? Se vi dico "ciao, baby", voi dovete rispondermi con un "salve, dady". Ad ogni modo, che qualcosa sia con voi...E come disse qualcuno, "sbagliando non si impara un ca***...[stupida censura...]". E vi dico anche che [...] buona notte, babbalei!


Commenti

pubblicato il 04/04/2011 16.02.32
fabber, ha scritto: ciao dady!

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: