ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 17 gennaio 2007
ultima lettura venerdì 12 aprile 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

La Libertà è Pagana

di anf. Letto 1195 volte. Dallo scaffale Pulp

In una (realtà)non realtà le interpretazioni non reali sono vere(reali) LA PSICHIATRIA NON È TRAGICA IN QUANTO ISTITUZIONE BENSì CRIMINALE È LA TRAGICITÀ, ELEMENTO PORTANTE DELLA MANIFESTA CRIMINALITÀ “CURANTE”.

Ante o post o titolo: In una (realtà)non realtà le interpretazioni non reali sono vere(reali) Le rimmel de l’europe sur les plastrons La psicoanalisi è una barzelletta espressa con toni drammatici. “Non dovete chiedere cosa il vostro paese può fare per voi occupatelo demolendolo e basta!” La libertà è pagana. Num compo de concentraçao alemao um polaco tenta escapar. Um guardo aponta para desparar, e ouve uma voz do cèu “ a quel è o futuro papa “ o alemao para… mas eu? Tu tambem seras, depos… Andate a prendervelo in culo.(godimento per un sacco di normali). mi sveglio e mi scopro idealista e vapori come di pensieri ubriachi lasciano il passo a un macigno lucido. Idealità. Che brutta parola tralaltro. Ma perché devo difendere cause scientificamente smascherate? Nella speranza che il cerchio della verità passi nonostante esso sia concentrico rispetto a qualsiasi congettura ideale? L’eroe è un coglione proprio per questa illusione protratta. Gli eroi lucidi cercano la dipartita, gli altri ci pensa la sorte a ringraziarli a dovere. Eroe idealista ecco due individui uguali almeno nel pensiero delirante. Ma non porta a nulla. Che stanche queste parole non hanno più voglia di rincorrersi come un down con l’efedrina che non vuole passare. L’accidia come soluzione estemporanea. Anche se non proprio panacea ma di necessità. Incazzandomi alquanto e gioendo applausi da Antonin Artaud: LA PSICHIATRIA NON È TRAGICA IN QUANTO ISTITUZIONE BENSì CRIMINALE È LA TRAGICITÀ, ELEMENTO PORTANTE DELLA MANIFESTA CRIMINALITÀ “CURANTE”. Les sangliers sont lachés “Figlio di puttana come ha fatto a beccarmi. Bastardo di merda figli di troia bastardi. Oh cazzo è difficile questa pista qua. Bastardo…cazzo ora gli ho sistemato l’alibi. L’assassino ha fatto il nostro profilo. Dove sono gli altri? Attento che ti suona. I tuoi punti deboli? Direi che ho paura ma non è vero…è questa la firma dell’assassino, oh mio dio(?) Ragazza quasi strangolata salvata hollywoodianisticamente. Oh cristo! O forse no? Nooooo… Lo ha fatto per salvare se stesso. Non si fida di nessuno, neanch’io mi fido di nessuno. Siete tutti così deboli, patetici. Io sono con te non preoccuparti. Volete andare là fuori? Io sono migliore di tutti voi con la pistola puntata contro. Ma questa pistola è scarica? Con la canna immersa in bocca. La lotta necessita tutta la notte perché pensate ancora di essere migliori, non di me, ma solo di voi stessi che proprio poco conoscete. Vi state divertendo? perché io mi sto divertendo. Tu non lo sai con chi hai a che fare. Tu non lo sai con chi hai a che fare?” L’assassino proclamò non dando la possibilità alla vittima di rammaricarsi della propria condizione. Rimane solo l’ultimo che resterà vivo poiché il compimento dell’unica giustizia possibile è proprio questo sopravvivere omicida. La giustizia giusta è giusto una parola per ormai non abbindolare neppure i beoti nonostante tutto viene pronunciata anche con i più alti propositi e bevuta come un elisir tossico che vi sembra di essere sballati in realtà solo un ulteriore galoppo lobotomico ben riuscito. Comicità uguale tragedia più tempo ovvero comicità è uguale a tragedia più finalmente assenza di ipocrisia. Je repete Andate e fottetevi. Andate e fottetevi- e saranno le prime parole di un papa senza il lobo temporale compromesso. La morte di un papa scandalosa dolcezza mediatica compensata dal fatto che se ne fa un altro, un Signore costantemente in bianco armani su scarpe prada scondinzolante con i tiranni non ancora in procinto di bombardamenti e pauroso non per se dalle sue parole dedicate con amore masoch a poveri derelitti di definizione di necessità papalina come imperativo al volgo vera e unica volgarità dal clero porno-carnale-santificato-ora-e-nei-secoli-per-sempre-e-alla-destra-del-padre-il-figlio tutto e ai suoi baciapile e eccetera che è molto più importante. la vérole sur vos gueles comicità uguale tragedia più tempo tragedia uguale comicità meno tempo tempo uguale tragedia meno comicità(che è come dire si vive solo soffrendo…) ma tempo è anche uguale a comicità meno tragedia(che è come dire che si vive solo godendo…) Nella catastrofe psicocosmica poco spazio borghese anche se vicini un po’ loschi si aggirano furtivi quasi i piedi strisciando e chissà quali risoluzioni per ora stanno solo con la fantasia architettando…(continua)


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: