ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 13 marzo 2006
ultima lettura mercoledì 17 luglio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Verdura a portata di SMS

di Andrea Borla. Letto 1146 volte. Dallo scaffale Pensieri

Tra le tante lezioni di vita che ho ricevuto, alcune utili, altre tranquillamente evitabili, ne ricordo una in particolare. Mi trovavo a casa di un am...

Tra le tante lezioni di vita che ho ricevuto, alcune utili, altre tranquillamente evitabili, ne ricordo una in particolare. Mi trovavo a casa di un amico (Salvatore) e ci eravamo rifugiati nella sua camera. A un certo punto la porta si aprì e fece capolino suo padre, Papà Ciro. Mi guardò con gli occhi di chi sta tendendo un tranello a una facile preda e mi chiese, così, a bruciapelo, con il suo accento partenopeo in bella mostra: “Andrè, ma secondo te, a quando stanno i pomodori?” Nascosi a fatica un’espressione stupita: cosa volete che ne sappia un tredicenne del prezzo della verdura? Non contento, Papà Ciro rincarò la dose: “Diecimilalire al chilo?” chiese. “Cinquemila? O cinquecento lire?” Provai a cercare una via d’uscita, ma non avevo proprio idea di quale prezzo dire. “Le zucchine?” mi incalzò. “Duemila al chilo? E le melanzane, l’insalata…?” Ricordo che rimasi zitto e mi limitai ad arrossire. La lezione, però, non me la sono dimenticata: prendi coscienza del mondo in cui vivi. Facile a dirsi, vero? Ieri sera, mentre tornavo a casa in macchina, ho sentito alla radio questa notizia: il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, in collaborazione con l’Intesa dei Consumatori, ha attivato un servizio di informazione sui prezzi all'origine, all'ingrosso e al consumo di frutta e verdura. Basta mandare un sms al numero 48236 (TIM, Wind e 3) o 4312345 (Omnitel) scrivendo il nome di ciò che si vuole acquistare. In pochi secondi si riceve un messaggio di risposta con i prezzi di riferimento distinti tra nord, centro e sud Italia. Il servizio è completamente gratuito (altrimenti non avrebbe senso: costerebbe quasi più della verdura di stagione!) e dovrebbe dare possibilità al consumatore di effettuare acquisti consapevoli e di segnalare eventuali anomalie nei prezzi applicati dai commercianti. “Se fosse stato attivo quando Papà Ciro mi fece quelle fatidiche domande non sarei rimasto a boccheggiare come un pesce fuor d’acqua” mi dico. Poi penso a un’altra lezione che ricevetti dal padre di Salvatore. Un giorno, mentre eravamo seduti al tavolo della cucina, mi guardò con aria seria e mi disse “Andrè, ricordati: ‘o matrimonio… è ‘na gguerra! Con la moglie devi litigare, così la pressione scende! Sennò arriva il giorno che scoppia tutto, come ‘o Vesuvio!” Ho cercato se qualche ministero abbia o meno attivato un servizio informativo sui matrimoni, una cosa semplice semplice, che ti dà possibilità di scrivere un sms e di ricevere consigli su come vincere ‘a gguerra o evitare che “scoppi ‘o Vesuvio”. Non l’ho ancora trovato, ma stetene certi: se capita, vi avvertirò subito.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: